Ruba un marsupio da un furgone parcheggiato: arrestato giovane pregiudicato

Ieri pomeriggio, è stato arrestato da una volante della polizia un tunisino di 25 anni, irregolare sul territorio nazionale, per furto aggravato in flagranza.

Gli agenti impegnati in un’operazione di controllo del territorio finalizzata alla prevenzione dei furti, nel pattugliare la zona del Tiro a Segno, hanno notato un uomo accovacciato dietro ad un furgone parcheggiato.

Alla vista dell’auto della polizia, l’uomo si è alzato ed ha tentato velocemente di allontanarsi dal furgone.

Il giovane è stato immediatamente bloccato dai poliziotti che lo hanno trovato in possesso di un marsupio con dentro dodici mazzi di chiavi, nonché di due paia di occhiali da sole.

Durante la perquisizione, gli agenti sono stati avvicinati da un uomo, titolare di una ditta di giardinaggio, che stava lavorando all’interno di un’abitazione della zona e che, vedendo la macchina della polizia parcheggiata, era uscito incuriosito.

L’uomo ha immediatamente riconosciuto il marsupio che hanno ritrovato i poliziotti e che aveva lasciato all’interno del furgone della ditta parcheggiato lungo la strada.

Il marsupio conteneva le chiavi delle abitazioni presso cui l’uomo lavorava abitualmente.

L’uomo, con alle spalle numerosi reati contro il patrimonio, in maniera di stupefacenti e violazione delle normative sull’immigrazione, nonché gravato da divieto di dimora nella provincia di Grosseto, è stato arrestato per furto aggravato in flagranza di reato e denunciato per violazione delle normative in maniera di immigrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top