Pubblicato il: 20 Febbraio 2016 alle 10:56

CronacaGrossetoIn evidenza

Ruba in una lavanderia di Marina: rintracciato dopo tre mesi

Utilizzando un apposito strumento elettronico aveva manomesso una macchina cambia monete posta all’interno di una lavanderia automatica di Marina di Grosseto, riuscendo a sottrarre circa cinquecento euro.

A seguito di accurate attività d’indagine, nella mattinata odierna i Carabinieri della Stazione di Marina di Grosseto hanno denunciato in stato di libertà un trentaquattrenne residente a Viareggio, responsabile di un furto all’interno di un esercizio commerciale della frazione, lo scorso 27 novembre.

La capillare circolarità informativa dell’Arma dei Carabinieri ha permesso di accertare che lo stesso soggetto aveva commesso reati analoghi in provincia di Siena; pertanto, la comparazione delle immagini di videosorveglianza ed ulteriori accertamenti investigativi hanno reso possibile la sua identificazione e la conseguente denuncia a piede libero.

 

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su