CucinaFollonica

“Fuoco nero su fuoco bianco”: un “fuori programma” al Teatro Fonderia Leopolda

Lo spettacolo è in programma giovedì 19 gennaio, alle 21.15

Un viaggio nella Bibbia ebraica attraverso le parole e l’arte di Roberto Mercadini: arriva sul palco del Teatro Fonderia Leopolda di Follonica, giovedì 19 gennaio, alle 21.15, lo spettacolo “Fuoco nero su fuoco bianco“. Sono aperte le prevendite per l’evento organizzato da Ad Arte Spettacoli che porta il lavoro più recente dello scrittore e artista romagnolo sul palco della città del Golfo.

La tradizione ebraica descrive la Bibbia come “fuoco nero su fuoco bianco“: ed è da questo assunto che parte il “racconto tentacolare” sulla Bibbia di Mercadini: un monologo, un viaggio tra gli infiniti possibili dentro la Bibbia.

“Nella Bibbia ebraica c’è l’umorismo ebraico – dichiara l’autore Roberto Mercardini. Se l’affermazione precedente vi ha sorpreso, forse non avete mai letto per intero l’esilarante storia del duello fra Davide e Golia, non sapete perché Isacco si chiama così, né quale feroce satira antimonarchica si celi dietro il nome ‘Saul’. La tradizione ebraica descrive la Bibbia come ‘fuoco nero su fuoco bianco’. Se l’affermazione precedente vi ha sorpreso, forse non sapete di quale incandescenza rifulgano le visioni di Isaia, il grido di Kohélet e molte altre cose. Il libro di Giona è la rotta seguita in questa navigazione attraverso il tempestoso mare della sapienza ebraica“.

Roberto Mercadini, narratore, nato a Cesena nel 1978, è autore-attore, scrittore, poeta e divulgatore, con oltre 150 date all’anno si esibisce in tutta Italia con i suoi monologhi che spaziano dalla Bibbia ebraica all’origine della filosofia, dall’evoluzionismo alla felicità. Fra i suoi monologhi figurano “Noi siamo il suolo, noi siamo la terra”, “Felicità for dummies”, “Vita di Leonardo” e ancora “La più strana delle meraviglie”, il monologo da e su Shakespeare fino ad arrivare a “Dante. Più nobile è il volgare”. Autore e scrittore, tra i suoi libri figurano “Bomba atomica”, “Storia perfetta dell’errore” e “Sull’origine della luce è buio pesto”. In questi giorni è ospite fisso della trasmissione di Geppi Cucciari “Splendida cornice“, in onda, da giovedì 12 gennaio, alle 21.15 su Rai 3.

I biglietti, con posto numerato al costo di 20 euro, si possono acquistare su Ticket One o visitando il sito www.adarte.18tickets.it.

Gli appuntamenti al Teatro Fonderia Leopolda proseguono con la stagione teatrale, venerdì 27 gennaio con lo spettacolo “Thanks for Vaselina” di Carrozzeria Orfeo; domenica 29 gennaio con “Trucioli” di Coppelia Theatre, un altro appuntamento per adulti e bambini della rassegna “Famiglie a teatro”; mentre la rassegna “Altri percorsi” torna il 12 marzo con “Pinocchio” di Zaches Teatro.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button