Pubblicato il: 30 Luglio 2019 alle 16:13

Colline MetallifereCronaca

Fulmine si abbatte sul castello: cadono pietre e detriti, struttura inagibile

Una squadra dei Vigili del Fuoco di Follonica è intervenuta al castello di Scarlino

Mercoledì 31 luglio alle 9 un ingegnere incaricato dal Comune sarà alla Rocca Pisana per effettuare le indagini a seguito del crollo di una parte del muro perimetrale del castello di Scarlino.

Il danno è stato causato da un fulmine nei giorni scorsi: oggi gli operai del municipio hanno segnalato la caduta di alcuni massi nella passerella dell’uscita di sicurezza, provocando la caduta di pietre e detriti, e subito sono scattati i controlli.

«Ringrazio i vigili del fuoco che prontamente sono intervenuti per mettere in sicurezza la zona della Rocca Pisana interessata dal crollo – spiega il sindaco di Scarlino, Francesca Travison –: mercoledì mattina un tecnico incaricato dall’Amministrazione comunale si occuperà delle indagini del caso. Dobbiamo prima di tutto stabilire l’entità del danno per poi valutare come intervenire. Per quanto riguarda gli spettacoli del calendario estivo previsti al Castello di Scarlino, comunicheremo quanto prima alla cittadinanza se saranno spostati in altra location o se si terranno regolarmente alla Rocca. Purtroppo il maltempo dei giorni scorsi ha colpito anche il Castello, l’emblema di Scarlino, ma ci adopereremo per riportare quanto prima la Rocca Pisana a essere agibile e soprattutto godibile per gli scarlinesi e i turisti».

I Vigili del Fuoco hanno ripristinato le condizioni di sicurezza, anche se per il momento il castello non sarà agibile fino a quando le stesse condizioni di sicurezza non saranno ristabilite.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su