Castiglione della PescaiaPolitica

Verso le amministrative, Fratelli d’Italia: “Pd allo sbando, cittadini dimenticati”

Siamo a lavoro da tempo con gli alleati al fine di costruire un programma condiviso e innovativo“.

A dichiararlo è così Giorgio Seri, referente di Fratelli d’Italia sul territorio di Castiglione della Pescaia.

“La giunta Farnetani, lacerata dalle diatribe interne al Pd e da elementi pseudo civici, ha dimenticato da tempo i problemi dei cittadini castiglionesi – prosegue Giorgio Seri -. Mentre manca una chiara strategia per il futuro del comune, constatato che in dieci anni di Pd i problemi sono sempre gli stessi e sono rimasti irrisolti, Fratelli d’Italia ha scelto la strada non dei nomi da presentare, ma delle idee programmatiche che devono consentire al paese di uscire dalla palude“.

“La costruzione del programma è la pietra angolare sulla quale formare nei prossimi mesi una squadra pronta a governare e nella quale individuare il candidato sindaco della coalizione, che possa interpretare il ruolo di innovatore – aggiunge Bruno Ceccherini, commissario provinciale di Fratelli d’Italia -. Il centrodestra ha dimostrato che sa governare ovunque in questa provincia partendo dalle idee chiave che ne hanno caratterizzato il programma: profonda innovazione, turismo, occupazione e lavoro, socialità, urbanistica e ambiente. In questi mesi Fratelli d’Italia lavora da tempo con questo tipo di approccio, diverso dalla sinistra incancrenita nella scelta del successore di Farnetani, con il chiaro intento di non assecondare alcun percorso diverso da questo metodo di procedere nella costruzione di un’alternativa credibile al Pd, sempre più allo sbando“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button