FollonicaPolitica

Petraia, Forza Italia: “Il Comune tace sui cattivi odori, servono interventi urgenti”

“A Follonica non c’è tregua per chi ha una casa a Senzuno: tutti, cittadini o turisti, sono costretti a sopportare i miasmi provenienti dalla foce del Petraia”.

A dichiararlo è Franco Filippini, coordinatore di Forza Italia Follonica.

“E’ il problema di cui abbiamo parlato la scorsa settimana, ricevendo il sostegno di chi purtroppo si trova a vivere questo disagio. Stiamo parlando dei residenti, ma anche dei vacanzieri, così come dei commercianti che hanno la loro attività nelle strade più vicine alla Gora – spiega Filippini -. I cattivi odori sono ormai insopportabili: anche solo avvicinarsi a quel punto del centro abitato diventa problematico. Oltre al supporto dei follonichesi, abbiamo ricevuto anche quello di Gente di Follonica, lista civica di maggioranza, che ha chiesto all’amministrazione comunale di centrosinistra di intervenire al più presto velocizzando tutte le procedure per gli interventi ambientali e strutturali”.

“A distanza di giorni però la giunta del sindaco Andrea Benini non si è messa al lavoro, né ha risposto alle nostre domande relative alla questione. Chiediamo quindi al primo cittadino e ai suoi assessori quali siano i progetti per quel tratto di torrente e per ridurre i fastidiosi cattivi odori che inondano la zona ormai da settimane – conclude Filippini -. Serve un intervento urgente che permetta di contenere i disagi: questo per consentire ai turisti di vivere serenamente la loro vacanza nel Golfo e ai commercianti di non essere in difficoltà dalla presenza dei miasmi, difficilmente sopportabili. Anche intervenire in questi casi di emergenza vuol dire fare turismo”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button