Pubblicato il: 27 Maggio 2019 alle 18:53

Colline MetalliferePolitica

Amministrative: Francesca Travison nuovo sindaco di Scarlino

Francesca Travison è il nuovo sindaco di Scarlino.

Travison, candidata per la lista “Scarlino può”, ha ottenuto 940 voti (pari al 43,93% delle preferenze totali), ed ha sconfitto Emilio Bonifazi, candidato per la lista “Bonifazi sindaco per Scarlino”, che ha ottenuto 618 voti (28,88%), Roberto Maestrini, candidato per la lista “PensiAmo Scarlino”, che ha ottenuto 306 voti (14,30%), e il sindaco uscente Marcello Stella, candidato per la lista “Scarlino Insieme”, che ha ottenuto 276 voti (12,90%).

Le dichiarazioni

Oggi per Scarlino è una giornata storica: dopo 59 anni il Comune cambia volto – ha dichiarato dopo l’ufficialità della vittoria Francesca Travison -. Gli scarlinesi hanno avuto il coraggio di cambiare e dare fiducia a una lista civica, appoggiata dal centrodestra, fatta di persone nuove, capaci e pronte a impegnarsi per il proprio territorio. Ora dobbiamo raccogliere quella fiducia e metterla a frutto per risollevare le sorti del nostro Comune, afflitte per troppo tempo da giochi di potere che mettevano in secondo piano gli interessi di Scarlino. Il nostro programma si basa sulla concretezza: azioni immediate che porteremo avanti nei primi 100 giorni di governo e progetti di ampio respiro su cui inizieremo a lavorare sin da subito“.

“Siamo pronti ad amministrare e lo dobbiamo solo agli scarlinesi che hanno creduto in noi e nelle nostre capacità. Ringrazio tutti: i candidati della mia lista che hanno messo testa e cuore in questa lunga campagna elettorale, per quasi tutti la prima, la mia famiglia che mi ha sostenuto dal primo momento – ha terminato il neo sindaco -. E un grazie di cuore e sincero agli scarlinesi: non vi deluderemo“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su