Pubblicato il: 9 Febbraio 2019 alle 14:13

Colline MetalliferePolitica

Videosorveglianza in asili e case di riposo, Forza Italia: “Governi acceleri i tempi per approvare proposta di legge”

Questa mattina, nella sala consiliare del Comune di Roccastrada, la deputata Elisabetta Ripani, il senatore Roberto Berardi, il coordinatore provinciale di Grosseto Sandro Marrini, tutti esponenti di Forza Italia, insieme al comitato “Insieme per Roccastrada”, hanno incontrato i cittadini per parlare di videosorveglianza negli asili e nelle strutture socio assistenziali.

“La proposta di legge azzurra è in discussione in questo momento in Parlamento: la richiesta di Forza Italia al Governo vuole mettere un freno agli episodi di maltrattamento che spesso, purtroppo, avvengono nelle scuole dell’infanzia e in case di cura ai danni di bambini, o persone in difficoltà e quindi incapaci di difendersi – dichiarano in un comunicato Ripani, Berardi e Marrini -. Introdurre delle telecamere a circuito chiuso rappresenterebbe un deterrente per scongiurare simili violenze e una tutela per i tanti operatori che lavorano con serietà. Anche in questi giorni sono stati denunciati in Toscana nuovi casi di violenza all’interno di asili: e neppure Grosseto è estranea a accadimenti simili come tutti i maremmani ricordano“.

“I fatti di cronaca spingono ancora una volta Forza Italia a chiedere al Governo di accelerare i tempi e portare in approvazione quanto prima la proposta di legge azzurra sulla videosorveglianza al Senato  – continua la nota -. Non vogliamo che si ripeta una storia già vissuta: durante la scorsa legislatura Forza Italia portò avanti questa battaglia e dopo l’approvazione della Camera quel testo non passò mai l’avvallo del Senato. Il Governo deve dimostrare interesse nei confronti delle tante famiglie che si sono trovate costrette a affrontare casi di violenza ai danni dei loro cari e accelerare l’iter a Palazzo Madama; non cada, come fece il centrosinistra, nell’errore di lasciare incompiuto un percorso che potrebbe rappresentare un deterrente utile a ridurre un fenomeno così preoccupante“.

“Ci chiediamo quanto valga la sicurezza di bambini, anziani e disabili per questo Governo: Forza Italia non abbasserà la guardia. La speranza è che a breve l’introduzione della videosorveglianza in asili e strutture socio-assistenziali diventi legge dello Stato, una legge che tutelerà tutti coloro che, per motivi vari, sono affidati alla responsabilità altrui – terminano gli esponenti di Forza Italia -. Si tratta, come sempre abbiamo detto, di un provvedimento di civiltà che vuole contrastare un fenomeno angosciante, che avrà una funzione preventiva e che andrà a tutelare operatrici e operatori che ogni giorno svolgono i loro compiti con impegno e dedizione“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su