GrossetoPolitica

Nucleo Fenice, Forza Italia: “Risposte concrete dal Comune, un plauso ai nostri assessori”

"Anche in una situazione di emergenza l’amministrazione comunale ha avuto la lucidità di ascoltare la città"

Grosseto vola alto con il Nucleo Fenice“.

A dichiararlo è Sandro Marrini, coordinatore provinciale di Forza Italia.

“Anche in una situazione di emergenza l’amministrazione comunale ha avuto la lucidità di ascoltare la città e le categorie e di farlo con rapidità ed efficacia nel giro di poche settimane, senza esitazioni: il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna ha saputo creare una cabina di regia unica, che si è data subito degli obiettivi da raggiungere e delle scadenze per programmare la ripartenza in tempi brevi, senza attese – spiega Marrini -. Così è stato: abbiamo messo in campo azioni dal valore di 38 milioni di euro, grazie all’amministrazione comunale di Grosseto e anche all’altrettanta prontezza degli stakeholder. In tutti i campi abbiamo dato e abbiamo delle risposte da dare, progetti immediati oppure di grande portata cui lavorare, anche con l’aiuto degli altri soggetti coinvolti: tanti punti riguardano proprio il turismo e il sociale, con il nostro vicesindaco Luca Agresti e il nostro assessore Mirella Milli , sempre attenti alle richieste della città”.

“Proprio dal Nucleo Fenice arriva un altro messaggio importante a Grosseto: il progetto di crescita della città di questa giunta è talmente chiaro che non viene offuscato nemmeno nei momenti complicati – sottolinea Marrini -. La stessa emergenza sanitaria è stata gestita egregiamente e lo stesso sta avvenendo per quella economica. Questo nonostante lo Stato e la Regione non abbiano dato il sostegno economico, organizzativo e operativo di cui i territori avrebbero avuto e hanno bisogno. Sorridiamo quando qualcuno dalle fila dell’opposizione sostiene che alcune delle misure contenute nel Nucleo Fenice erano già state annunciate negli scorsi giorni: certo, è proprio così, perché alla base della cabina di regia c’era la tempestività ed è stato quindi necessario, altra dimostrazione di grande senso di responsabilità, procedere alla parte pratica ancor prima della presentazione ufficiale del lavoro complessivo“.

“Chiudiamo con una certezza. Grosseto ha tanto da offrire e ha caratteristiche che possono permettere di fare bene anche in questa stagione, che ancora ha tanti punti interrogativi. Tanti spazi verdi, spiagge spaziose, servizi per il turismo e per tutti gli altri settori, attrazioni e strutture di qualità: siamo certi che pubblico e privato faranno un grande lavoro – termina Marrini -. In bocca al lupo a tutti. Insieme ce la faremo“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button