FollonicaPolitica

Verso il ballottaggio, Forza Italia: “E’ necessario un sindaco motivato, dal centrosinistra solo lamentele”

Basta, adesso basta, c’è un limite a tutto! Da tempo stiamo leggendo su alcuni profili Facebook di convinti sostenitori e membri della coalizione di centrosinistra messaggi di una leggerezza politica, etica e morale veramente imbarazzante“.

A dichiararlo, in un comunicato, è il coordinamento comunale di Forza Italia Follonica.

“Gli stessi vorrebbero far passare il messaggio per cui, se ci troviamo ad affrontare una situazione economica e sociale difficilissima, lo è per il fatto che la coalizione di centrodestra ha osato far valere un proprio diritto. Secondo loro avremmo dovuto rinunciarci in ragione del fatto che ciò ha portato al commissariamento del Comune, privandolo del ‘babbo’ che, se pur illegittimamente proclamato, avrebbe dovuto rimanere al suo posto – continua la nota -. Va bene esprimere il proprio punto di vista, ma quando un discorso fuorviante è ripetuto costantemente al solo scopo di ingenerare confusione, paura ed insicurezza nei cittadini non possiamo rimanere silenti. Non ci appassiona la tifoseria da stadio alla quale certe provocazioni vorrebbero portare, pertanto, in maniera chiara e decisa, una volta per tutte, ricapitoliamo cosa sta affrontando Follonica, e non certo per ‘scellerate scelte della coalizione di centrodestra’, ma per una situazione inimmaginabile, creatasi a fronte di una pandemia che, attualmente, risulta difficilmente gestibile per il mondo intero“.

“Alle elezioni amministrative del maggio 2019 si verificarono errori di conteggio che portarono ad una illegittima proclamazione di Benini alla carica di sindaco – sottolinea Forza Italia -. Gli errori, grossolani e palesi, sono stati oggetto di ricorso al Tar Toscana da parte del centrodestra, che si era visto privare illegittimamente del proprio diritto ad espletare una seconda tornata di votazioni. Ricorso accolto, in quanto fondato in fatto e diritto. Da qui la nomina del Commissario prefettizio, che doveva portare Follonica all’espletamento del legittimo turno di ballottaggio tra i due contendenti alla carica di sindaco. Dal mese di marzo scorso è successo l’imponderabile, ossia non solo Follonica, ma tutto il pianeta è stato travolto da una pandemia che ha costretto tutti ad enormi sacrifici, sociali, morali ed economici. Il commissario, con diligenza e capacità tecniche specifiche, ha continuato a lavorare incessantemente per il bene della città, non facendo mancare neanche l’appoggio psicologico e morale, incontrando cittadini, associazioni, imprenditori, commercianti, istituendo tavoli di confronto al fine di gestire al meglio l’emergenza, in un’ottica di comune collaborazione“.

“A fronte di questo, la cosa che troviamo più imbarazzante, in ciò che quotidianamente leggiamo sui social, è vedere come l’unica cosa che si reclama a gran voce, da parte dei sostenitori di Benini, sia la mancanza di un ‘sindaco-babbo’, di colui che ti tiene la mano e ti conforta con frasi rassicuranti nel momento del dolore – prosegue il comunicato -. Sinceramente crediamo, invece, che ciò di cui necessita Follonica sia un sindaco-amministratore, che abbia idee, coraggio e forza per far ripartire la propria città, ed in seguito farla crescere e prosperare. Ciò non si ottiene con frasi ad effetto o citazioni, ma con uno studio approfondito del tessuto sociale e con le idee e progetti per migliorarlo. L’eredità lasciata dalle precedenti amministrazioni non è certamente incoraggiante, ma volendo possiamo cambiare e provare ad invertire quel trend che vede Follonica come la ‘cenerentola’ della Maremma, nonostante le sue enormi potenzialità. Inoltre, detto in tutta sincerità, non crediamo che questi continui piagnistei virtuali, con i quali si richiede a gran voce il sindaco-babbo, possano essere di supporto al candidato, né alla coalizione che lo sostiene, tratteggiando, in sintesi, un gruppo di persone impaurite, la cui unica reazione alla crisi è la commiserazione“.

“Di contro, Follonica ha bisogno di persone motivate, intraprendenti e decise a cambiar passo. Evidentemente molti cittadini lo stanno capendo, anche grazie all’opera egregiamente svolta dal Commissario, il quale ha dimostrato che, quando si è liberi da lacci e legacci, si può operare bene e velocemente per il bene di tutti – termina Forza Italia -. Capiamo che tutto ciò possa impaurire gli avversari di centrosinistra che sentono, in maniera sempre più forte, scricchiolare la loro incontrastata, fino ad oggi, posizione di supremazia, ma per favore non trattate i follonichesi come fossero stupidi e facilmente influenzabili da frasi patetiche e sconclusionate. I follonichesi, finalmente, hanno visto e toccato con mano che un cambiamento è possibile e che è assolutamente auspicabile per il bene di tutti”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button