GrossetoScuola

Asili nido privati: previsti fondi del Comune a sostegno delle famiglie

Per l’anno educativo 2020/2021, nel periodo compreso tra settembre e dicembre 2020, l’amministrazione comunale di Grosseto ha stabilito di contribuire con fondi propri ad un abbattimento parziale delle spese sostenute dai genitori i cui bambini hanno frequentato, nelle mensilità sopra indicate, nidi per l’infanzia privati autorizzati ed accreditati.

“Vogliamo dare un ulteriore sostegno alle famiglie, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria – dichiarano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore ai servizi educativi, Chiara Veltroni. È un periodo complicato per tutti, per questo abbiamo deciso di individuare e stanziare fondi provenienti interamente dalle casse comunali che possano essere di supporto a chi ha figli iscritti agli asili nido privati“.

A partire da oggi, 28 dicembre, e fino al 20 gennaio 2021, i genitori/tutori interessati potranno presentare apposita domanda online collegandosi al link https://new.comune.grosseto.it/web/servizi/contributi-regionali-per-servizi-prima-infanzia/ secondo le modalità espresse nel bando.

La domanda deve essere necessariamente corredata della seguente documentazione:

  • indicatore della situazione economica equivalente rivolto a prestazioni agevolate per minori (Isee) con scadenza al 31 dicembre 2020 e che non presenti difformità;
  • ricevute/fatture rilasciate dal servizio educativo privato (periodo settembre/dicembre 2020), dove sia specificato l’importo della spesa sostenuta e relativa quietanza di pagamento.

A seguito delle domande, pervenute entro i termini di cui sopra, l’amministrazione provvederà, con successivo atto, ad approvare i criteri per la determinazione del contributo spettante agli aventi diritto e sarà redatto un elenco con i nominativi dei beneficiari.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button