Home Follonica 167 Est, Marrini: “Il parcheggio è una piscina a cielo aperto, il Comune intervenga”

167 Est, Marrini: “Il parcheggio è una piscina a cielo aperto, il Comune intervenga”

di Redazione
0 commento 120 views

Follonica (Grosseto). “Ogni anno arriva l’autunno e, con la stessa impressionante puntualità, il parcheggio di via della Pace diventa una piscina a cielo aperto a causa delle prime piogge stagionali”

Sandro Marrini, consigliere comunale di Fratelli d’Italia a Follonica, interviene in merito a una delle problematiche che sta più a cuore ai residenti della zona.

“Ormai la questione va avanti da anni e io non mi stancherò mai di sottolineare che il Comune deve sistemare l’area di via della Pace che si trova dietro alle fontanelle pubbliche: cambiano le amministrazioni, sempre comunque a trazione Pd, ma la criticità viene sistematicamente snobbata – continua Marrini -. Benini e la sua Giunta considerano cittadini di serie B i residenti della 167 Est, forse perché abitano in una zona marginale e che non richiama i turisti in estate. Eppure, questi stessi residenti, 30 anni, fa hanno versato gli oneri di urbanizzazione anche con il desiderio che quell’area venisse sistemata”.

Basta fare un breve giro nel parcheggio per rendersi conto delle condizioni in cui versa questa porzione di terreno – sottolinea il consigliere comunale di Fratelli d’Italia -. E’ sufficiente una leggere pioggia per far sì che la zona si riempia di pozze e buche, con l’aggravante che la polvere che si alza quando transitano le auto si trasforma in fango appiccicoso. Eppure, la soluzione per risolvere queste problematiche sarebbe semplice, rapida e a basso costo per il Comune: installare delle piastrelle per evitare la formazione di pozze e di polvere. Come se non bastasse, il parcheggio è completamente al buio: è facile immaginare i rischi sulla sicurezza che tale situazione può comportare. Basti pensare che, chi volesse compiere qualche atto vandalico alle auto in sosta, con una simile oscurità potrebbe agire indisturbato”.

“Ormai l’avvio della campagna elettorale è dietro l’angolo, ma il Comune non dovrebbe attendere il prossimo appuntamento con le amministrative per sistemare il parcheggio di via della Pace, attraverso il solito intervento spot realizzato esclusivamente per accaparrarsi voti. La mia non vuole essere la classica polemica o schermaglia politica: il mio ruolo di consigliere comunale mi obbliga a prendere in carico le segnalazioni dei cittadini e, anche in questo caso, mi faccio portavoce dei follonichesi con l’amministrazione comunale – termina Marrini -. Rivolgo quindi un appello al sindaco Benini: ci vogliono pochi giorni di lavoro per sistemare il parcheggio di via della Pace e l’intervento non è più rimandabile. La nostra città va valorizzata e tutelata in ogni suo angolo e anche i residenti della 167 Est meritano rispetto e considerazione”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy