Home Cronaca Utilizzo dello smartphone alla guida: la Polizia Municipale intensifica i controlli

Utilizzo dello smartphone alla guida: la Polizia Municipale intensifica i controlli

Il corpo ha programmato e sta attualmente effettuando apposite e mirate giornate durante le quali viene effettuato il controllo sull'uso degli smartphone alla guida e il controllo sull'uso delle cinture di sicurezza

di Redazione
0 commento 111 views

Follonica (Grosseto). L’uso degli smartphone alla guida può provocare incidenti stradali e per questo motivo la Polizia Municipale di Follonica ha dato avvio ad una serie di controlli, sia su postazione fissa che tramite le pattuglie in moto. Tra i comportamenti errati alla guida più frequenti, si conferma ormai da anni l’uso del telefono cellulare, tanto da rappresentare una delle più importanti cause di incidente. Nonostante questo, in molti pensano che il rischio sia basso: uno studio ha evidenziato che un terzo dei giovani guidatori intervistati ritiene non pericoloso tenere gli occhi lontano dalla guida da 3 a 4 secondi o da 5 a 10 ma, contestualmente, il 90 percento del campione ha dichiarato di sentirsi in pericolo a bordo di un veicolo in cui il conducente parla o scrive al cellulare.

Il concorso sulla sicurezza stradale

L’amministrazione comunale di Follonica partecipa da tempo a iniziative di sensibilizzazione e prevenzione e, in particolare, collabora da anni con l’associazione Forum per il Volontariato per il concorso sulla sicurezza stradale “Sulla strada…per non dimenticare“, con l’obiettivo di dare un contributo nella prevenzione del fenomeno degli incidenti stradali, trasformando esperienze personali legate a incidenti stradali in un’occasione per sensibilizzare la comunità e, in particolare i più giovani.

I controlli sulla sicurezza stradale

Proprio per questo motivo la Polizia Municipale di Follonica ha programmato e sta attualmente effettuando apposite e mirate giornate dedicate alla sicurezza stradale, durante le quali viene effettuato il controllo sull’uso degli smartphone alla guida e il controllo sull’uso delle cinture di sicurezza. E i dati non sono confortanti: solo durante gli ultimi controlli sono state sorprese otto persone al telefono durante la guida e quattro senza cinture di sicurezza.

Per quanto riguarda il mancato uso della cintura di sicurezza, la sanzione amministrativa prevista da 83 a 332 euro e quando la violazione è reiterata nel biennio è prevista anche la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente da 15 giorni a due mesi. Se un conducente viene sorpreso mentre utilizza lo smartphone è prevista, invece, una sanzione amministrativa da 165 a 660 euro, quando la violazione è reiterata nel biennio è prevista anche la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente da 1 a 3 mesi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy