Home GrossetoCultura e Spettacoli Grosseto Comicità, lirica e band maremmane: i prossimi appuntamenti del Follonica Summer Festival

Comicità, lirica e band maremmane: i prossimi appuntamenti del Follonica Summer Festival

di Redazione
0 commento 4 views

Continua il Follonica Summer Festival, dopo i grandi successi di pubblico  e le serate piene di emozioni.

Sabato 19 agosto, alle 21.30, Andrea Baccan, in arte Pucci, salirà sul palco per intrattenere il pubblico.

Pucci  è stato scoperto dal grande pubblico grazie a “Colorado Cafè” come cabarettista e monologhista, dopo essere stato animatore delle notti milanesi. Un’esibizione da non perdere quella del comico e cabarettista milanese: due ore imperdibili grazie a esilaranti storie tutte basate sull’interpretazione in chiave comica della quotidianità. Rendendo esilarante la fatica di vivere di chi, a 50 anni, si trova ad interagire con nuove e incomprensibili mode, nuove tecnologie, con la scuola della figlia e le devastanti e dispendiose attività extrascolastiche. Senza tralasciare gli acciacchi del mezzo secolo che si porta sulle spalle, costretto ad esami clinici ed esercizi fisici, per rimanere vitale in un mondo dove sono diventate indispensabili cose fino a poco tempo fa inutili e ridicole.

Comincia la sua carriera vincendo “La sai l’ultima?”, partecipando  poi a “Sotto a chi tocca”, “Scherzi a parte”. Radio, televisione e ancora molto altro fino alla partecipazione e consacrazione a “Colorado Café” nel 2005, che lo porta a “Buona Domenica” e di lì in avanti sui palchi dei teatri e delle arene di tutta Italia, dove si è esibito con monologhi e satira su sfondo di costume (non ama quella a sfondo politico) e società moderna.

Sul palco del Follonica Summer Festival si cimenterà in un prodotto teatrale accattivante nel quale la comicità, il non sense e il grottesco si misceleranno in un cocktail esplosivo.
 
Domenica 20 agosto, alle 21.30, sarà la volta del capolavoro di Giuseppe Verdi, “La Traviata” l’opera più rappresentata al mondo, ad andare in scena al Parco centrale, in una nuova produzione Community News – Modigliani Produzioni, in collaborazione con il Teatro del Giglio di Lucca. Sul palco prestigiosi interpreti, tra i quali Giorgio Casciarri (nel ruolo di Alfredo), Sara Cervasio (Violetta) e Carlo Morini (Giorgio). A dirigere l’orchestra e il coro “Amedeo Modigliani” di Livorno sarà il Maestro Mario Menicagli. La regia è firmata da Cataldo Russo.

Lunedì 21 agosto, a partire dalle 19.30, un’intera serata dedicata alle sonorità rock di quattro gruppi provenienti dalla provincia di Grosseto con “Foll Sonica big night” . L’appuntamento, a ingresso gratuito, sarà una vera e propria maratona all’insegna della musica giovane proposta dalle band Spazio Arte Kidz, Luoghi Comuni, Quartiere Coffee e I Matti delle Giuncaie.

Un caleidoscopio di successi rivisitati e di pezzi inediti che piaceranno ai giovani e non solo.

I Luoghi Comuni, dal 2011, creano musica italiana scendendo a compromessi con le contaminazioni del rock d’Oltremanica anni ’70 e delle sonorità tipiche dell’alternative rock anni ’90. La band grossetana è composta da Leonardo Spampani (voce e chitarra acustica), Claudio Marciano (chitarra) e Simone Venezia (batteria).

I giovani musicisti di Spazio Arte Kidz fanno parte dell’omonima scuola musicale di alta formazione a Follonica e proporranno un repertorio pop-rock. La band è composta da Bianca Di Massa (voce), Britney Bricherasio (voce), Riccardo Bracci (chitarra), Attilio Tardani (chitarra), Filippo Marchionni (chitarra), Mattia Carboni (basso), Samuele Badalamenti (batteria) e Pietro Bernardi (batteria).

Con oltre dieci anni di produzioni ed attività alle spalle, i Quartiere Coffee sono una delle più importanti realtà reggae toscane, proponendo un’eccezionale miscela di new roots che da spazio anche a bashment, dance hall e dub. I componenti della band grossetana sono Filippo Fratangeli (voce), Matteo Varricchio (basso), Matteo Maggio (batteria), Filippo Scandroglio (chitarra), Marco Vagheggini (tastiere) e Giulio Grillo (tastiere).

Dal tango alla rumba, dal cancan alla suite. Lapo Marliani, Francesco Ceri, Andrea Gozzi e Mirko Rosi sono I Matti delle Giuncaie, la band regina dell’hard-folk maremmano. Una miscela esplosiva di rock, musica gitana, folk e cantautorato. Hanno all’attivo numerose collaborazioni con Bandabardò, Simone Cristicchi e Modena City Ramblers.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy