Home Follonica Le Archeologie di Giuliano Giuggioli al Magma di Follonica

Le Archeologie di Giuliano Giuggioli al Magma di Follonica

di Redazione
0 commento 23 views

Domenica 18 giugno, alle 18.30, l’Amministrazione comunale di Follonica presenta un ciclo di dipinti del pittore follonichese Giuliano Giuggioli denominato “Archeologie”, allestito al Museo Magma fino al 30 luglio.

Con “Archeologie” Giuliano Giuggioli desidera “….raccontare l’infinita e inesauribile ricerca umana, utopica, ne sono consapevole, del vero senso dell’esistenza. Se sarò riuscito, anche solo in parte, a suscitare curiosità e domande, forse destinate a restare senza risposte, avrò raggiunto il mio scopo. L’Arte, per come la intendo io, deve provocare e spingere a ragionare, deve spronarci a eludere la pigrizia intellettuale indotta dai Media odierni. Soli, di fronte all’opera d’Arte ci sorgono spontanee delle domande. Scopriamo che spesso è l’opera d’Arte stessa a interrogarci.
L’Archeologia è ricerca, la ricerca delle proprie radici. Il sottosuolo continua a regalarci preziose tessere che assieme ad altre che già sono venute alla luce nel tempo, ci permettono di ricostruire nei dettagli il percorso secolare dell’uomo, della sua creatività e delle sue civiltà, in una parola, della Storia.
Ho cercato di raccogliere la sfida essendo nato su un colle storico nel cui sottosuolo si era nascosta per tanti secoli la città etrusca di Vetulonia, finché Isidoro Falchi, archeologo dilettante dal grande intuito la tolse dalle nebbie dell’oblio riportandola alla luce. Gli scavi effettuati dell’antica città, veri labirinti di pietre, mi hanno sollecitato a fare questo percorso simbolico. Ho fatto il mio viaggio nel passato con la consapevolezza del presente, ma con lo sguardo affacciato nel futuro. Mi piace immaginare che un filo conduttore mi leghi agli antenati etruschi artisti e agli aruspici che dediti alla divinazione sapevano anticipare il futuro. Credo che il compito di un artista sia quello di usare la storia e l’esperienza che da essa deriva per poter evocare il futuro rendendolo disponibile a chi ha la volontà di porsi delle domande”.

“Quando la pittura incontra l’archeologia – dichiara l’assessora Barbara Catalani – nasce un progetto evocativo e suggestivo. Così il Magma celebra le visioni poetiche di Giuliano Giuggioli in una esposizione impedibile.
Ecco perchè – conclude Catalani – abbiamo invitato il pittore Giuggioli a intrattenere una conversazione virtuale con l’archeologia industriale delle nostre fonderie, perché il dialogo tra le arti, che ha contraddistinto la particolarità della produzione follonichese,  non si fermi mai”

Giuliano Giuggioli, nasce nel 1951 a Vetulonia; ha l’atelier e l’esposizione permanente delle sue opere a Follonica.
Autodidatta, si perfeziona nelle tecniche pittoriche e di stampa con la frequenza assidua di botteghe, stamperie, cantieri artistici, gallerie e musei di tutto il mondo.
La sua produzione spazia dalle grandi tele ad olio, alle tecniche su carta e legno, agli affreschi, alla scultura, alle ceramiche, alle acqeforti, serigrafie e litografie.
Tra le mostre più importanti sono da ricordare le personali del 1994 a Vevey (Svizzera), del 2005 a San Francisco (USA), le numerose partecipazioni all’ Artexpo di New York, l’antologica del 2007 presso il Cassero Senese di Grosseto, la personale del 2012 nella Sala Esposizioni dell’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze, nel 2013 personale Civica Pinacoteca di Follonica, nel 2015, personale alla Galleria L’Amour, Taizhou, Cina nel 2016, collettiva Gruppo 8, Piazza Castello, Marostica, nel 2016, personale alla Galleria Sicily di Hangzhou, Cina, nel 2016, personale alla Casa da Cultura a Càmara de Lobos, Madeira, Portogallo, nel 2017, personale alla Junta de Freguesia de Santa Maria Maior, Lisboa, Portogallo, nel 2017, collettiva Gruppo 8, Palazzo Pfanner, Lucca, nel 2017, personale, Museo Magma di Follonica .

Per informazioni: Museo Magna tel. 0566 59027- frontoffice@comune.follonica.gr.it-www.comune.follonica.gr.it

Orario di apertura Magma: da martedì a domenica 17.30-23.30

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy