Home GrossetoEconomia Grosseto Peperoncino in festa, Ascom: “Le regole valgono per tutti e vanno rispettate”

Peperoncino in festa, Ascom: “Le regole valgono per tutti e vanno rispettate”

di Redazione
0 commento 0 views

Ogni manifestazione è giustamente soggetta a controlli da parte delle autorità competenti, che siano la Polizia Municipale o la Asl. Anche gli espositori di Piazze d’Europa ogni primo giorno di allestimento vengono sottoposti alle verifiche di routine“.

Con questa premessa, Ascom Confcommercio Grosseto risponde al comunicato pubblicato sulla stampa relativo alla Festa del peperoncino che si è svolta a Follonica, dove, del resto, si fa riferimento proprio al grande mercato europeo targato Confcommercio e Fiva.

Direttore e presidente dell’associazione, Gabriella Orlando e Carla Palmieri, intendono precisare: “Ben vengano tutte le iniziative e gli eventi di qualità. Siamo i primi ad avere, per conto dei nostri associati, tutto l’interesse affinché le nostre località siano vivacizzate e valorizzate, ma questo non può prescindere dal rispetto delle regole, che valgono per tutti. Cogliamo anzi l’occasione per ringraziare l’amministrazione comunale di Follonica ed Agostino Ottaviani, presidente provinciale Fiva Confcommercio, per l’impegno e la serietà profusa anche nei confronti delle iniziative che riguardano il territorio“.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy