Home Follonica Follonica: al via da stasera il nuovo servizio di pulizia serale delle strade del centro

Follonica: al via da stasera il nuovo servizio di pulizia serale delle strade del centro

di Redazione
0 commento 0 views

Da stasera e fino a domenica 8 settembre, verrà implementato a Follonica il servizio di pulizia delle strade del centro con la presenza quotidiana di un operatore ecologico, dalle 18 alle 24, che garantirà lo svuotamento dei cestini dell’immondizia e l’eventuale raccolta dei rifiuti accumulati nelle immediate vicinanze.

Le vie interessate dal servizio saranno: via Roma e le strade limitrofe, via Amorotti, via Parri, via Norma Pratelli, via Martiri della Niccioleta, via Bertani, via Giacomelli, via Zara, via Carducci, piazza Guerrazzi (conosciuta come piazza “ a mare”), piazza Ettore Socci e via Italia fino all’incrocio con via Matteotti.

Si tratta di un servizio sperimentale per evitare gli sgradevoli inconvenienti che si creano quando, durante le affollate sere estive, i cestini posizionati in centro non sono più in grado di contenere i rifiuti.

“Da sempre le vie del centro – dichiara il sindaco di Follonica, Eleonora Baldisono scelte dai turisti e dai cittadini per le loro passeggiate serali, anche e soprattutto grazie all’impegno degli operatori  commerciali che, garantendo l’apertura serale delle loro attività e creando vari e diversificati momenti di intrattenimento attirano moltissime persone.

Purtroppo, questo fenomeno crea qualche inconveniente per la grande mole di rifiuti che si accumula in tempi brevissimi nei cestini e per l’impossibilità di gestire il servizio di pulizia in tempi altrettanto brevi. Abbiamo quindi pensato di sperimentare questo semplice servizio aggiuntivo che, se i risultati saranno buoni ed apprezzati, potrà divenire un servizio ordinario, dedicato ai momenti di maggiore pressione turistica.”

“Voglio cogliere però l’occasione – continua il sindacoper sollecitare anche la collaborazione di tutti perché il decoro della città non può e non deve essere affidato solo agli organi istituzionali, che hanno giustamente il dovere di intervenire, ma anche all’educazione e al rispetto delle regole da parte di tutti, cittadini e turisti. Fare in modo che le ‘cicche’ di sigaretta non siano gettate sull’arenile, ma inserite negli appositi portacenere che tutti gli stabilimenti balneari mettono a disposizione, o evitare di gettare a terra i chewing gum che si trasformano in breve in macchie indelebili sul selciato, sono solo piccoli impegni di civiltà che tutti conosciamo e quindi possiamo e dobbiamo rispettare, al di là delle eventuali ordinanze e delle possibili sanzioni. Dobbiamo imparare a considerare le strade cittadine come ‘casa nostra’ e comportarci di conseguenza, perché anche da questi piccoli gesti dipende una migliore qualità di vita per tutti e una migliore accoglienza per i turisti che amano Follonica e che rappresentano un sostegno economico insostituibile per un territorio a vocazione turistica”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy