Home Follonica Croce Rossa di Follonica: l’attività di volontariato è in continua crescita

Croce Rossa di Follonica: l’attività di volontariato è in continua crescita

di Roberto Lottini
0 commento 4 views

La Croce Rossa di Follonica rappresenta una realtà molto importante per le attività che i volontari svolgono a livello sociale e a livello sanitario.

I soci temporanei Cri della città del Golfo, cioè coloro che aderiscono all’associazione versando la quota annuale di 16 euro, sono circa 3.300; i volontari iscritti sono 240 e di questi circa il 50% svolge attività con una certa regolarità.

La Criassolve alle sue funzioni grazie ai volontari delle varie componenti interne ed al personale dipendente, che, in modo congiunto, determinano l’intera attività: dall’assistenza alle famiglie bisognose al supporto ai membri della Protezione Civile, dai servizi di trasporto infermi e pronto soccorso alle iniziative di raccolta fondi, per arrivare alla formazione sanitaria in favore di enti ed aziende del territorio.

Il gruppo “Pionieri”, al quale possono aderire i ragazzi dai 14 ai 25 anni, è  composto da 57 persone che collaborano alle attività interne (centralino e sala radio) e prestano servizio sulle ambulanze; la sezione femminile, composta da 20 donne, si concentra sull’attività di assistenza alle famiglie più povere e sulla  distribuzione viveri, oltre che sull’ organizzazione di iniziative di raccolta fondi e di sensibilizzazione; il gruppoDonatori sangue”, formato da 20 persone, si occupa invece di divulgare ed informare i cittadini sull’attività di questo tipo di volontariato, oltre a donare il proprio sangue presso il locale centro trasfusionale.

Il gruppo numericamente più grande è rappresentato dai “Volontari del soccorso”, formato da 132 persone, esclusivamente maggiorenni. I volontari provvedono a garantire la collaborazione con il servizio sanitario (118 e trasporto infermi) e con le attività svolte dalla Protezione Civile.

Follonica, in base all’organizzazione dell’emergenza territoriale, ha a disposizione due ambulanze attrezzate, pronte ad intervenire 24 ore su 24 sul territorio comunale e nei paesi limitrofi.

Queste due squadre agiscono in collaborazione con i sanitari della Asl, su richiesta del 118.

Oltre a questo, i volontari coprono anche numerosi servizi ordinari di trasporto infermi e di assistenza nel corso di manifestazioni di vario tipo. Il gruppo è arricchito al suo interno dalla presenza di un “Nucleo cinofili da ricerca” e di un “Nucleo di soccorso e salvataggio in mare”.

In un anno, la Cri di Follonica effettua in media circa 5.500 interventi,  per un totale di 300.000 chilometri percorsi.

A breve, inizieranno i nuovi corsi e l’Amministrazione comunale e la Cri si augurano che nuovi volontari possano aderire a questa associazione, le cui finalità sono rivolte al miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

Chiunque fosse interessato ad avere informazioni specifiche sulle attività di volontariato della Cri e sulle modalità di inserimento nelle varie componenti della sezione di Follonica, può rivolgersi direttamente alla sede della Croce Rossa di Follonica , in via della Pace 2/d, oppure contattare il numero 0566.269811 o scrivere un’e-mail all’indirizzo: cl.follonica@cri.it.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy