Pubblicato il: 27 Febbraio 2013 alle 17:13

CronacaFollonicaIn evidenza

Follonica: vende un’auto, ma scopre di essere stata vittima di una truffa

Aveva venduto la sua auto, ma poi quando è andata in banca per riscuotere gli assegni che aveva ricevuto, ha scoperto di essere stata truffata.

E’ quanto accaduto ad una donna di 56 anni, abitante a Follonica, dove lavora come commessa.

Per la cessione della vettura, la vittima aveva ricevuto la somma di 2.600 euro da parte di tre uomini di 32, 37 e 42 anni, originari della Campania e della Sicilia.

Dopo aver appreso dagli impiegati della banca che alcuni assegni erano scoperti ed altri erano stati rubati, la donna non ha potuto far altro che sporgere denuncia ai Carabinieri della Città del Golfo.

La macchina investigativa dei militari si è quindi messa in moto ed è riuscita a risalire agli autori del misfatto.

I tre, con alle spalle altri precedenti reati, sono stati denunciati per truffa.

Inoltre, su due di loro pende l’accusa di sostituzione di persona perchè, durante il passaggio di proprietà dell’auto, avevano impiegato il nominativo e i documenti di un’altra persona, che, da ulteriori indagini, è poi risultata completamente all’oscuro della truffa.

Al termine della vicenda, la donna è tornata in possesso della macchina.

 

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su