Pubblicato il: 30 Gennaio 2020 alle 18:46

FollonicaPolitica

Ballottaggio, Follonica nel Cuore: “Ecco perchè sosteniamo Di Giacinto”

"La decisione è stata presa dopo aver incontrato il candidato e aver condiviso con lui i punti del programma per noi prioritari"

Il movimento civico Follonica nel Cuore sosterrà il candidato Massimo Di Giacinto al prossimo ballottaggio previsto per il 15 marzo.

“La decisione è stata presa dopo aver incontrato il candidato e aver condiviso con lui i punti del programma per noi prioritari – si legge in una nota di Follonica nel Cuore -. Il depuratore: battaglia che abbiamo intrapreso fin dall’inizio denunciandone le criticità e che Massimo Di Giacinto ha intenzione di proseguire fino a che la questione non sarà risolta sotto ogni aspetto, a partire dall’investimento economico fino alle tempistiche di realizzazione, riconducendo l’Acquedotto del Fiora alle sue oggettive responsabilità“.

“Il turismo, di cui anche il depuratore è parte in causa, non può limitarsi a un turismo stagionale, povero di servizi e attività, ma deve essere pianificato nel tempo e gestito da un assessorato ad hoc competente in materia. Follonica deve tornare a vivere – continua il comunicato -. L’ambiente: non un’improbabile Città Smart come proclamato dall’ex sindaco un anno fa, bensì interventi concreti sul riciclo dei rifiuti, sulla mobilità alternativa, sul controllo delle emissioni nocive, la cura del mare e delle spiagge, proponendo metodi e strumenti in supporto ai cittadini, spesso penalizzati nelle buone pratiche per carenza strutturale di mezzi idonei. Un cittadino ascoltato, motivato, coinvolto e aiutato rappresenta una risorsa inestimabile per qualsiasi comunità“.

“I giovani: troppi giovani scoraggiati dalla mancanza di lavoro si allontanano da Follonica e scelgono altre città o addirittura altri Paesi per costruirsi un futuro. Così la nostra città a poco a poco perde linfa vitale e rischia di morire. Ai giovani bisogna offrire opportunità, agevolazioni, incentivi e facilitazioni per stimolarli a restare e costruire qui il loro futuro – spiega Follonica nel Cuore -. Lavoro: è la questione più spinosa in assoluto e non solo per Follonica. Ma l’amministrazione può fare moltissime cose per sviluppare l’occupazione, come per esempio dare vita a una società Multiservizi, partecipata dal Comune, che agisca su più fronti (dalla cura del verde, alle iniziative culturali, dalla assistenza ad anziani e disabili, ai laboratori per bambini) creando nuovi posti di lavoro adatti ad ogni età e competenza, aprendo finalmente un nuovo scenario e una nuova, concreta prospettiva specialmente per i giovani“.

“Per tutte queste ragioni, condivise con Massimo Di Giacinto, abbiamo deciso di appoggiarlo perché crediamo nei fatti e non nei proclami, crediamo nella nostra città – termina il comunicatoe crediamo in un candidato concreto che darà risposte concrete a tutti noi“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su