Pubblicato il: 18 Settembre 2012 alle 19:08

Follonica

Follonica: discussi in Comune i bilanci delle farmacie comunali

Si sono riunite stamani la prima e la terza Commissione consiliare (Bilancio e Sanità-sociale) del Comune di Follonica per discutere del bilancio consuntivo e preventivo dell’Azienda farmaceutica municipalizzata.

Il bilancio consuntivo 2011 chiude con un utile netto di 19.750 euro. Si tratta di un buon risultato, che fa registrare un trend crescente rispetto all’anno precedente (4700 euro), riferito solamente ai ricavi della farmacia comunale n.1,  ma comunque con impegni di spesa già attivi anche per la farmacia comunale n.2.

La Commissione ha verbalizzato di voler impiegare 16.800 euro per fini sociali, da definire specificatamente in sede di Consiglio  comunale.

La Commissione ha poi  concentrato l’analisi sulla lettura del bilancio di previsione 2012, che l’Azienda ha come ogni anno formalizzato: l’importo previsto e relativo alle due farmacie è pari a 50.000 euro, suscettibile ovviamente di assestamenti in itinere.

Le due Farmacie comunali, oltre  ai normali e già consolidati servizi, a breve attiveranno “L’infermiere di farmacia”,  cioè attività  infermieristiche (iniezioni, medicazioni ecc)  che potranno essere erogate sia all’interno delle farmacie, sia a domicilio del cittadino che ne farà richiesta.

Inoltre, le farmacie  comunali dispensano (per la azienda Asl) presidi per diabetici, prodotti per celiaci, alimenti aproteici e materiale per il cateterismo. Questo servizio, nella provincia di Grosseto è rilasciato solo dalle farmacie comunali,  in quanto quelle private non hanno firmato l’accordo con la Asl.  Il servizio ha quindi un’alta rilevanza sociale, rispondendo efficacemente ai bisogni dei cittadini che ne usufruiscono.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su