Follonica

Follonica: buon successo di pubblico all’incontro sulla raccolta differenziata al quartiere 167 Ovest

La campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla tutela dell’ambiente, organizzata dall’Amministrazione comunale di Follonica in collaborazione con il Coseca, sta ottenendo buoni risultati.

Venerdì scorso, molte persone erano presenti al centro Auser “I tre saggi”, in cui il sindaco Baldi, il consigliere Gaggioli, il presidente Valente e i tecnici del Coseca hanno incontrato i cittadini del quartiere 167 Ovest per parlare di corretto conferimento dei rifiuti nel sistema porta a porta.

“L’importanza del corretto conferimento del rifiuto prodotto – afferma il sindacoaffinchè i materiali raccolti siano accettati dalle piattaforme di recupero, in quanto privi di impurità, è oggettiva. Se i carichi portati in piattaforma superano una certa percentuale di impurità, Coseca è costretto a ricaricare il rifiuto e portarlo in discarica,  con ovvio aggravio dei costi. I cittadini della 167 Ovest hanno espresso osservazioni costruttive e suggerimenti utili, con la consapevolezza, anche nostra, che la raccolta  differenziata condominiale in effetti può generare qualche problema”.

Durante i numerosi interventi, che hanno affrontato le problematiche più disparate in tema di raccolti di rifiuti, i cittadini hanno suggerito alcune modifiche sui servizi di raccolta degli ingombranti o di pulizia dei cassonetti.

“Ringrazio il sindaco per aver organizzato questa iniziativa che ci permette di avere un confronto diretto con i cittadini. –  afferma il Presidente del Coseca, ValenteLe segnalazioni e le osservazioni che sono prevenute serviranno ad ottimizzare il servizio: Coseca è sempre disposto ad ascoltare tutti, in un continuo confronto stimolante e produttivo”.

“Tra l’altro, una grande novità emersa dall’incontro è stata annunciata proprio dal presidente del Coseca Valente. – continua il sindaco –  Con  la conclusione dell’iter di assegnazione del Bando  dell’Ato Toscana Sud a Progetto 6, di fatto è stato previsto come atto d’obbligo di finanziare il progetto di ampliamento della raccolta differenziata porta a porta a Follonica, progetto sul quale questa amministrazione ha puntato con tutte le forze. Sono soddisfatta, credo che questa sia una vittoria per la città, vittoria che si riscontrerà velocemente anche nei numeri della raccolta differenziata, già molto buoni (nel 2011 siamo al 43%, preceduti nella provincia solo dal comune di Magliano). Potremmo così, nei limiti della sostenibilità finanziaria, dare una risposta positiva alla raccolta di  firme, condivisibile,  che era stata consegnata all’ente mesi fa e all’impegno di chi ha creduto, oltre a noi, in questa nostra politica dei rifiuti. Il comune  di Follonica è in prima linea per i rifiuti, sotto ogni punto di vista. Stiamo studiando gli atti per fare un nuovo ricorso per l’inceneritore, forti, seppur rattristati, dalla recente vittoria. Adesso la comunicazione dell’approvazione del nostro progetto per l’ampliamento della differenziata porta a porta, da parte del Presidente Valente,  ci entusiasma e ci fa ben sperare”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button