Pubblicato il: 13 Maggio 2019 alle 11:50

Colline del FioraPolitica

Dionisi scrive al sindaco: “Ecco come utilizzare l’avanzo di amministrazione”

Dionisi Fiorenzo, ex assessore al bilancio del Comune di Manciano ed attuale consigliere senza deleghe, ha inviato una comunicazione al sindaco Mirco Morini in merito al mancato impegno da parte della Giunta dell’avanzo di amministrazione del rendiconto del 2018.

Ecco il testo integrale della lettera:

“Carissimo Sindaco Morini e membri della Giunta,

in qualità di Consigliere comunale, invio la mia richiesta di utilizzo dell’avanzo di amministrazione disponibile, come evidenziato dal Rendiconto anno 2018.

Ritengo, vista la disponibilità alla data del 30 aprile 2019, che tali risorse avrebbero dovuto essere impegnate già nella predetta seduta; purtroppo questo non è avvenuto. Pertanto, come Consigliere faccio presente quanto segue:

alla luce delle necessità urgenti e in linea con le ‘Linee programmatiche’ approvate in Consiglio comunale, alla data dell’insediamento della nuova maggioranza, propongo di utilizzare, parte delle risorse disponibili, per la frazione di Saturnia, per i seguenti progetti:

1) 100.000,00 euro per la sistemazione delle ‘Mura storiche’, che circondano il paese, visto che in merito a questa problematica, non sono mai state impegnate risorse significative. Questa importante ‘Cinta muraria storica’ a fianco della quale può essere abbinato un percorso culturale, rappresenta una fondamentale risorsa per il turismo della frazione e dell’intero territorio comunale. In merito sto seguendo l’apertura di un bando, specifico, della Regione Toscana in scadenza venerdì 21 giugno 2019. Comunque, essendo un’opera che richiede molte risorse e i nostri centomila euro sono indispensabili per iniziare da subito il progetto e per non perdere il contributo.

2) Impegnare una somma adeguata, 50.000,00 euro circa, per gli spogliatoi propedeutici all’utilizzo del campetto di calcio, che viene utilizzato anche per le scuole della frazione. In merito, ho già fatto un passo informale con il dirigente, per procedere alla progettazione da sottoporre agli altri organi istituzionali superiori.

3) Restauro della cappella del cimitero di Saturnia 50.000,00 euro, importante struttura anche dal punto di vista storico. Finalmente ci sono le risorse per questo recupero fondamentale durante i funerali. Esiste relazione storica presso l’ufficio urbanistica.

4) Impegnare le somme necessarie per definire l’intervento del Museo (porte emergenza e il montascale), al fine di utilizzare a pieno la struttura.

Per le altre frazioni gli impegni andranno indirizzati ancora sulla viabilità e edifici scolastici, come abbiamo fatto fino ad oggi.

Con la speranza che quanto sopra formulato trovi conferma nella delibera di Giunta relativa all’impegno dell’avanzo anno 2018″.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su