“Mare chiuso”: il film sui migranti conclude il festival FollowMe

Il festival FollowMe si conclude a Follonica con la proiezione del film “Mare chiuso” di Andrea Segre e Stefano Liberti, in programma mercoledì 16 gennaio, alle 10, nell’aula magna del Liceo.

La scelta nasce – dichiara l’assessore Barbara Catalani – dalla condivisione del progetto del festival con l’indirizzo delle scienze umane. Per l’occasione, gli studenti potranno intervenire sui temi della migrazione grazie alla presenza del regista e del giornalista. Nel documentario sono le persone in prima persona a raccontare cosa vuol dire essere respinti; sono loro a descrivere esattamente cosa è accaduto su quelle navi portandoci una testimonianza forte e profonda del dramma che si sta consumando nel Mediterraneo“.

Il film ha ottenuto numerosi riconoscimenti e premi quali: premio come miglior documentario all’Human Right Night Festival 2014 di Bologna, proiezione alla Mostra internazionale del cinema di Venezia, proiezione speciale al premio Libero Bizzarri, miglior documentario al Bellaria Film Festival.

Come è nella natura di questo festival – termina l’assessore –, gli argomenti e gli ospiti spingono il nostro sguardo sempre un po’ più in là e ci aiutano a capire meglio i fenomeni della nostra epoca”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top