Pubblicato il: 8 Maggio 2019 alle 17:43

AgricolturaColline del Fiora

Mostra mercato e conferenze: ecco il Festival dell’olio delle Terre del Tufo

Sabato 11 e domenica 12 maggio a Pitigliano è in programma la prima edizione del Festival dell’olio delle Terre del Tufo con la mostra mercato allestita negli ex granai di Palazzo Orsini che aprirà dalla mattina, a partire dalle 9.30, fino alle 19.30.

L’obiettivo dell’iniziativa, organizzata dalla pro loco l’Orso, con il patrocinio del Comune, è quello di valorizzare un prodotto che rappresenta una risorsa fondamentale per lo sviluppo del territorio.

Oltre alla mostra mercato saranno organizzati due tavoli tecnici: il primo, in programma l’11 maggio alle 10, sul tema “La filiera dell’olio tra agricoltura e turismo come opportunità di business per il territorio,” vedrà come protagonisti e relatori Antonio Merli (frantoio di Sovana), che parlerà di filiera dell’olio tra prodotti e servizi; Giancarlo Rossi (frantoio di Petricci) interverrà sulle frangiture contemporanee; Lucio Marretti (frantoio di Pitigliano) su economia locale e olivicoltura. Prenderanno inoltre la parola gli agronomi Luigi Walter Antonelli sul progetto Slow Food per l’olio; Lorenzo Andi sul beneficio della biodinamica tra olivicoltura e salute; e Alessandro De Logu su innovazioni tecnologiche e coltivazione dell’olivo.

Il secondo tavolo in programma il 12 maggio alle 10, dal titolo “Non solo olio: il benessere della persona. Il ruolo di tutti gli operatori agro-turistici nella costruzione di un efficace circuito commerciale”, vedrà come relatori diverse professionalità e testimonial, che a vario titolo porteranno il loro contributo nell’ottica di mostrare come connesso all’olio ci sia un mondo imprenditoriale di servizi e prodotti tutti legati al benessere della persona. Velio Piccolo parlerà del ruolo dell’olio tra agricoltura e turismo; a seguire Pamela Polvani sulla costruzione di un brand; Clarita Nassuato sulle terre del tufo tra magia dei luoghi e cura dell’anima; Irene Belli sul lungo viaggio dell’olio e dell’olivo fino alla sua entrata in Italia; Cristina Mengaldo sull’uso dell’olio nella professione del naturopata. Entrambi i tavoli saranno presieduti da Angela Francardi, avvocato e produttrice di olio.

Sabato 11 maggio sarà inoltre possibile fare una serie di attività collaterali: alle 12.30 prendere parte a “Degustand’olio”; alle 15,30 partecipare all’escursione guidata al Parco archeologico all’aperto “Alberto Manzi,” necropoli di San Giovanni, dove alle 17 si terrà l’iniziativa “Musica primordiale e archeologia”, un’esperienza olistica sulla necropoli di San Giovanni, spettacolo concerto di Melotea. E alle 20 cena sensoriale nei ristoranti della zona che aderiscono all’iniziativa Olio alla Carta.

Al front office della mostra mercato i visitatori potranno prenotare l’escursione e lo spettacolo e richiedere la lista dei ristoranti che hanno aderito all’iniziativa “Olio alla carta”.

Informazioni all’indirizzo e-mail [email protected] o al numero 370.3177009.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su