Pubblicato il: 8 Giugno 2018 alle 15:56

Salute

Al via il Festival della prevenzione e innovazione in Oncologia

Inaugurato questa mattina il “Festival della prevenzione e innovazione in Oncologia”, l’evento itinerante di AIOM – Associazione Italiana Oncologia Medica, che fa tappa a Grosseto fino a domenica 10 giugno. La tre-giorni è iniziata con un’apertura istituzionale nella Sala Pegaso della Provincia alla presenza delle autorità e contemporaneamente ha preso il via l’attività divulgativa e informativa prevista in piazza De Maria attraverso il motorhome AIOM, cioè un camper allestito appositamente.

Il Festival ha l’obiettivo di promuovere tra la popolazione l’importanza della prevenzione e dei corretti stili di vita, in quanto armi fondamentali nella lotta contro il cancro. La letteratura scientifica evidenzia come i fattori coinvolti nell’insorgenza delle malattie croniche, tra cui i tumori, si possano identificare in due grandi categorie: i fattori genetici non modificabili (la cui espressione dipende anche da condizioni ambientali); i fattori comportamentali modificabili, tra i quali fumo, abuso di alcol, scorretta alimentazione, inattività fisica. Obiettivo primario è agire su questi quattro principali fattori di rischio.

Il Festival di AIOM si pone proprio all’interno del programma della Asl, in sinergia per diffondere una nuova cultura della salute. Sono numerosi i progetti che promuovono le sane abitudini e che vengono realizzati periodicamente dalla Azienda. Per esempio i corsi anti fumo. Il fumo è infatti uno dei principali fattori di rischio oncologico. A Grosseto, presso l’Unità Funzionale Dipendenze di via Don Minzoni sono attivi corsi per dire addio alle sigarette, in parallelo con il Centro antifumo dell’ospedale Misericordia. Oppure l’Attività Fisica Adattata (AFA), cioè l’attività fisica destinata agli anziani e determinante per la loro salute fisica e mentale.
La Asl Toscana sud est realizza numerose iniziative e progetti durante l’anno, che in questi giorni trovano una sintesi nel Festival AIOM a Grosseto. Il motorhome dell’associazione sarà allestito fino a domenica, con gli oncologi a disposizione della popolazione per informazioni e chiarimenti.
Il programma del Festival prevede domani, dalle 9, un convegno all’Hotel Granduca dal titolo “Il Tumore, un male curabile: Innovazione e multidisciplinarietà in oncologia”.

Domenica mattina, con ritrovo alle 10 in piazza Dante, è prevista la Passeggiata della salute.
La cittadinanza è invitata a partecipare.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su