Colline del FioraCultura & Spettacoli

“Le vittime salvate”: alla biblioteca di storia dell’arte si celebra il patrono San Giorgio

Venerdì 26 aprile, alle 18, alla biblioteca comunale di storia dell’arte di Montemerano, l’Accademia del Libro, in occasione delle iniziative per la festa del patrono San Giorgio, propone una conversazione di Mariano Dolci e Marilena Pasquali sul tema “Le vittime salvate – La Principessa, Andromeda Angelica e altre eroine“.

Dopo i precedenti incontri dedicati all’iconografia di San Giorgio, a quella di altri santi cavalieri e del Drago, quest’anno è prevista una conversazione a due voci, accompagnata dalla proiezione di immagini, sul terzo protagonista della leggenda cristiana: la Principessa, vittima sacrificale che sfugge al suo terribile destino grazie all’intervento di un eroe senza macchia e senza paura.

Il nucleo narrativo può essere letto da molteplici punti di vista – antropologico, psicanalitico, letterario – allo scopo di delineare la fisionomia e i caratteri della figura della “vittima salvata” che ha attraversato il tempo e lo spazio, dal mito greco all’agiografia cristiana, dalle tradizioni folcloriche e fiabesche alle rivisitazioni letterarie, fino alle riscoperte del cinema e del fumetto.

Dallo sterminato patrimonio di documenti e immagini relativo a queste vittime-eroine Mariano Dolci e Marilena Pasquali traggono esempi e riflessioni con il fondamentale ausilio della storia dell’arte.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button