Festa della Toscana: studenti protagonisti delle iniziative a Capalbio

La Festa della Toscana edizione 2018 si è aperta oggi con il Consiglio comunale dei ragazzi a Capalbio scalo, nella sala polifunzionale del centro civico “A. Resta Pallavicini”, con la collaborazione dell’Auser Argento Vivo, il gruppo CapalbioGiovani, il Comitato contrade Città di Capalbio e l’amministrazione comunale.

L’evento, dal titolo “Dai Medici ai Lorena: il Granducato di Toscana, faro di civiltà per l’Europa”, è in ricordo del 30 novembre 1786, quando il Granduca di Toscana Pietro Leopoldo abolì per la prima volta la pena di morte, la tortura e tutte le pene corporali.

I lavori ed i video prodotti dalle classi prima seconda e terza della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo saranno esposti nel palazzo comunale e inseriti nel sito istituzionale dell’Ente.

All’apertura dei lavori del Consiglio comunale straordinario presenti anche i militari dell’Arma dei Carabinieri di Capalbio, il Corpo della Polizia Municipale ed i rappresentanti del mondo dell’associazionismo locale.

Al termine della presentazione dei lavori, la proiezione del film “Nascita di una dinastia”.

Gli appuntamenti per la Festa della Toscana 2018 proseguono domani, alle 11, nel palazzo comunale. Nel corso del consiglio comunale sarà la volta degli studenti delle cinque classi della scuola primaria dell’Istituto comprensivo, che presenteranno i lavori.

Complimenti agli studenti ed agli insegnanti per l’interessante ed apprezzato lavoro svolto“, dichiara il sindaco Luigi Bellumori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top