Festa nazionale del PleinAir e festa di San Michele: doppio appuntamento a Santa Fiora

Due giorni di iniziative a Santa Fiora, sabato 29 e domenica 30 settembre, con la festa nazionale del PleinAir dedicata a chi viaggia in camper. In contemporanea, si svolgerà la tradizionale festa di San Michele, il santo della montagna e delle acque sorgive, che avrà il suo momento clou il sabato sera, alle 22, con il lancio del pallone aerostatico.

Il PleinAir, organizzato a livello nazionale dall’associazione dei paesi Bandiera Arancione e dalla rivista PleinAir, è un’occasione di riscoperta dei borghi italiani dell’entroterra, dal forte valore culturale e ambientale. Santa Fiora partecipa alla per il secondo anno consecutivo.

Il programma

Il programma prevede sabato 29 settembre, alle 12, in piazza Garibaldi, l’accoglienza dei camperisti con l’esibizione dei Madonnari di Firenze: 2 abili pittori di strada disegneranno sul momento l’immagine di San Michele e un’immagine delle Robbiane. In caso di maltempo la perfomance artistica si svolgerà sotto il Portone, in piazza Garibaldi.

Alle 15 visite guidate alle bellezze del paese e alle 17 in piazza San Michele, giochi della tradizione popolare per ragazzi. Alle 20 in piazza dell’Olmo, cena rionale in onore di San Michele con musica dal vivo a cura della pro loco.  E alle 22 in piazza San Michele, lancio del tradizionale pallone aerostatico.

Domenica 30 settembre, alle 9, in piazza Garibaldi, mercatino dei prodotti artigianali ed enogastronomici tipici. Visite libere al parco della Peschiera, alla Pieve delle Sante Flora e Lucilla che ospita le famose ceramiche Robbiane; alla chiesa della Madonna delle Nevi dalla quale nasce la sorgente del fiume Fiora; al Museo minerario e ai meravigliosi boschi di castagni e faggi che circondano Santa Fiora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top