Pubblicato il: 21 Maggio 2014 alle 11:00

Ambiente

Fertilità e produttività del cinghiale: se ne parla sabato 24 maggio in un seminario a Ribolla

Si parlerà di fertilità e produttività del più famoso degli ungulati al seminario “Tipicamente cinghiale”, in programma alla sala dell’ex cinema di Ribolla sabato 24 maggio, dalle 9.30, e organizzato da Provincia di Grosseto e Comune di Roccastrada.

In particolare, verranno discussi due temi: i vantaggi di essere un cacciatore formato e la produttività dei nostri cinghiali.

Per partecipare al seminario, è preferibile registrarsi scaricando il form dal sito caccia.provincia.grosseto.it, che va poi compilato ed inviato all’indirizzo e-mail [email protected] oppure al numero di fax 0564.411658.

La Provincia di Grosseto, di concerto con la Asl 9, ha avviato un percorso formativo dei capi squadra e dei cacciatori per la commercializzazione delle crani di selvaggina abbattuta: in particolare, le lezioni riguardano il quadro anatomico, fisiologico e comportamentale della fauna selvatica, ma anche le norme igienico-sanitarie e le tecniche per la manipolazione, il trasporto e l’eviscerazione, oltre che sui comportamenti anomali e le modificazioni patologiche.

Inoltre, la Provincia di Grosseto ha avviato un progetto di analisi degli apparati riproduttivi delle femmine abbattute, uno strumento alternativo d’indagine molto efficace ed insostituibile a fini gestionali. In particolare, tre squadre hanno attivamente collaborato alla raccolta degli uteri, permettendo di indagare il tasso di fertilità e stimare l’accrescimento potenziale della popolazione.

Questo, nel dettaglio, il programma:

  • Giancarlo Innocenti, sindaco di Roccastrada: apertura dei lavori;
  • Giorgia Romeo, Provincia di Grosseto – U.P. attività faunistico-venatorie: applicazione del concetto di cacciatore formato all’indagine della produttività del cinghiale;
  • Claudia Biliotti, Provincia di Grosseto – U.P. attività faunistico-venatorie: risultati delle analisi della produttività del cinghiale;
  • Leonardo Marras, presidente della Provincia e assessore caccia e pesca: conclusioni.

Consegna degli attestati ai cacciatori formati.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su