Economia

Consiglio della Femca Cils: Polo chimico e gessi rossi al centro dell’incontro

Si è tenuto oggi il Consiglio generale della Femca Cisl Siena Grosseto, in modalità telematica, per fare il punto sulla situazione delle principali aziende di Grosseto e Siena.

Al centro dell’incontro anche il Polo chimico grossetano, in particolare l’importanza che riveste per il tessuto economico e sociale, e la questione dei “gessi rossi”, residuo speciale della lavorazione non pericoloso della Venator. Temi su cui la Femca si è sempre battuta e sui quali, come è stato ribadito oggi nel corso della riunione, continuerà a lavorare, per sollecitare le istituzioni locali e regionali nell’individuazione di una soluzione e, allo stesso tempo, per far sì che l’azienda faccia la sua parte con maggiore incisività alla ricerca di soluzioni che diano prospettive e piani futuri.

Tra gli altri argomenti trattati anche il tema dei vaccini e la necessità che l’Italia possa e debba avere un passo diverso e finalmente anche una produzione propria. I segnali di ripresa del settore industriale, dopo un 2020 tremendo e caratterizzato dal ricorso a cassa integrazione ordinaria nella maggior parte delle nostre realtà, iniziano a vedersi, ma è lontano immaginare il ritorno alla normalità del 2019 e avere una programmazione nel medio periodo. Le aziende delle grandi firme della moda, in particolare le pelletterie, iniziano ad avere un trend di ripresa degli ordinativi interessante e i prossimi mesi possono garantire il ritorno all’attività lavorativa piena.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button