Agricoltura

Coldiretti Grosseto: Fabrizio Filippi nuovo delegato confederale

Cambio ai vertici di Coldiretti Grosseto: Fabrizio Filippi, presidente di Coldiretti Toscana, è stato nominato delegato confederale e succede a Roberto Moncalvo, che ha ricoperto questo ruolo negli ultimi due anni.

L’avvicendamento, che fa parte di una normale procedura, si è svolto a Grosseto alla presenza dei delegati confederali, Paolo Giannini e Ivano Capannini, del direttore regionale di Coldiretti Toscana, Angelo Corsetti, e del direttore di Coldiretti Grosseto, Pietro Greco.

La nomina del nuovo delegato confederale – commenta Pietro Greco, direttore di Coldiretti Grosseto – nella persona di un importante e stimato imprenditore nel settore olivicolo, nonché presidente regionale, rappresenta per Coldiretti Grosseto motivo di orgoglio, perché rappresenta un significativo momento di attenzione verso la nostra provincia e le sue legittime ambizioni organizzative ed economiche. A Filippi è affidato il compito di procedere alla fase di costituzione della nuova dirigenza provinciale, con grande attenzione al mondo dei giovani imprenditori che rappresentano il futuro e l’innovazione del settore agricolo“.

Filippi si è detto consapevole della delicatezza e dell’importanza del compito che lo attende: “Ho accettato con entusiasmo questo incarico e voglio ringraziare Roberto Moncalvo per il lavoro che ha svolto in questi anni, il mio compito a Grosseto sarà quello di rilanciare una federazione che per storia e tradizione è un punto di riferimento importante per la realtà agricola della Toscana, la Maremma deve tornare a svolgere quel ruolo centrale che l’ha portata a creare delle importanti strutture economiche che oggi sono all’avanguardia in termini di innovazione ed ammodernamento a livello nazionale”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button