Pubblicato il: 11 Dicembre 2019 alle 16:46

Attualità

“L’amore vince sempre”: oltre un mese di sport e solidarietà in memoria di Maria Sole Marras

La novità principale dell'iniziativa è il premio letterario di poesia, racconto e racconto fantasy che ha come tema "L'amore vince sempre"

Un mese e mezzo di eventi. Un mese e mezzo di sport e solidarietà. Un mese e mezzo di sorrisi per ricordare, con il sorriso, Maria Sole Marras e per aiutare la neuro-oncologia pediatrica dell’ospedale Meyer di Firenze.

L’amore vince sempre“, manifestazione organizzata dalla Uisp di Grosseto e giunta alla seconda edizione, vede impegnata la direzione, le strutture di attività e le società affiliate da domenica 15 dicembre a domenica 25 gennaio e permetterà di raccogliere fondi per la Fondazione Ospedale pediatrico Meyer a sostegno del progetto in ricordo di Maria Sole.

Abbiamo cercato di coinvolgere l’intero comitato – spiega il presidente Uisp, Sergio Peruginiper una manifestazione che ci sta molto a cuore. Da tempo collaboriamo con Isabella Sichi (la madre di Maria Sole, ndr) e con diverse manifestazioni, tornei di burraco ma non solo, abbiamo sostenuto questo progetto. L’idea di un nuovo evento è stata accolta con grande entusiasmo in tutta la Uisp“.

Ancora una volta – aggiunge Isabella Sichidobbiamo ringraziare la Uisp e tutti i suoi sportivi per il loro impegno al nostro fianco. L’intera città di Grosseto ci è stata da subito vicina e continua a farlo, per noi è un motivo di grande orgoglio e ci dà ancora maggiore forza e voglia di continuare il nostro cammino in questo progetto”.

La novità principale dell’iniziativa è il premio letterario di poesia, racconto e racconto fantasy che ha come tema “L’amore vince sempre”. Tre le sezioni, rivolte rispettivamente ai bambini delle classi quinte della scuola primaria, ai giovani della scuola secondaria di primo e secondo grado, a tutte le persone che hanno compiuto 18 anni di età. Gli elaborati dovranno essere redatti in lingua italiana (ma è ammesso l’uso del dialetto con traduzione a fronte), il testo presentato dovrà essere inedito, mai pubblicato o divulgato né in forma cartacea né sul web: le produzioni possono essere presentate anche come testo scritto a mano non superiore alle cinque pagine e ogni facciata dovrà contenere al massimo 30 righe (tutte le informazioni sono reperibili sul sito www.uispgrosseto.it).

Domenica 15 dicembre si partirà con il laboratorio creativo “Un Natale con il Sole“: allo studio Artisteggiando di via Sauro i bambini, seguiti da Simona Signorini, realizzeranno doni che saranno poi venduti. La somma incassata andrà a sommarsi al ricavato delle varie iniziative in calendario. Due le sessioni previste: dalle 16 alle 17.30 per i piccolini dai 4 ai 6 anni, dalle 18 alle 19.30 per bambini dai 7 agli 11 anni. Durante il laboratorio sarà offerta una gustosa merenda (per informazioni contattare i numeri 0564.25840 e 349.8307895).

Ampio spazio, ovviamente, sarà riservato allo sport. A partire dal calcio: il 12, 18 e 19 gennaio 2020 torneo giovanile negli impianti Uisp, in campo Condor, Barbanella e Marina.

Compatta la risposta delle società di pattinaggio della provincia: Atl Il Sole, Gs Pattinaggio Grosseto, Skating Club Grosseto, Polisportiva Barbanella Uno, Follonica Hockey, Hockey Gavorrano, Hockey Club Castiglione, Cus Albinia, Costa d’Argento, Capalbio e Pattinomania Capalbio raccoglieranno fondi nei rispettivi saggi di Natale e di fine anno.

Era troppo tardi per organizzare un evento – afferma Gianni Lenzini, coordinatore pattinaggio Uisp – così ho pensato a una raccolta fondi nella mia società e l’idea si è estesa a tutte le altre affiliate al comitato“.

Al ciclismo ha pensato Maurizio Ciolfi, presidente del Team Marathon Bike, da sempre in prima linea con la solidarietà: alla Fondazione Meyer andrà il ricavato del trofeo Maiano del 5 gennaio 2020. “E’ una delle prime gare dell’anno – ricorda Ciolfi –, i partecipanti non dovrebbero mancare“.

Domenica 11 e 12 gennaio 2020, poi, open day di beach tennis alla tensostruttura di viale Europa: appassionati di ogni età potranno provare a giocare, con un’offerta libera.

Spazio anche al fitwalking e all’associazione Camminando con la Uisp, che domenica 12 gennaio 2020 organizzerà una passeggiata nel centro di Grosseto. “Speriamo possa essere un bellissimo evento – afferma Massimo Ghizzani, vicepresidente Uisp Grosseto –, con tanti partecipanti”.

Gran finale il 19 gennaio con il burraco day: due tornei nella sede Uisp, per una disciplina che sta avendo di recente un grande successo.

A coordinare questa manifestazione e l’intera iniziativa è l’attivissima Maria Teresa Ferrini: “Ci auguriamo che la risposta sia importante, come del resto lo è stata in tutte le nostre iniziative, perché la causa è davvero nobile – afferma –. Dobbiamo ringraziare tutte le persone che si stanno impegnando per la riuscita di questa manifestazione e chi ha collaborato con noi, a cominciare dal polo culturale Pietro Aldi con Banca Tema“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su