Colline del FioraCronaca

Non paga la consumazione al bar, poi aggredisce un cliente: scoperto dai Carabinieri, sarà espulso

Su proposta dei Carabinieri di Manciano, il Prefetto di Grosseto ha emesso un provvedimento di allontanamento dall’Italia nei confronti di un cittadino rumeno di 34 anni, residente a Manciano, per motivi di ordine e sicurezza pubblica.

L’uomo, già condannato dal Tribunale di Viterbo per reati contro l’incolumità individuale per fatti risalenti al 2012 e più volte multato perchè in stato di ubriachezza, ad ottobre scorso si è reso protagonista di un ulteriore spiacevole episodio che poteva portare a conseguenze ben più gravi.

Infatti, dopo essersi rifiutato di pagare la consumazione alla commessa di un bar, il 34enne le ha rivolto proposte a sfondo sessuale ed ha aggredito un mancianese che si trovava all’interno del locale, intervenuto a difesa della donna, procurandogli lesioni personali che i sanitari del Pronto soccorso dell’ospedale di Orbetello hanno giudicato guaribili in 15 giorni.

Quindi, l’uomo è fuggito prima dell’intervento della pattuglia dei Carabinieri.

Le indagini dei Carabinieri sono partite immediatamente: dopo aver sentito alcuni testimoni, i militari dell’Arma hanno ricostruito l’intera vicenda e sono riusciti ad individuare il rumeno, ritenendolo autore del fatto, e lo hanno segnalato alle competenti autorità Amministrative.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button