CronacaGrosseto

Pregiudicato e senza permesso di soggiorno: espulso dalla Questura

Dall’inizio dell’anno sono 42 le procedure di espulsione avviate dall’Ufficio Immigrazione

Continua l’attività dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Grosseto, in stretto coordinamento con i servizi di controllo del territorio, finalizzata al contrasto all’immigrazione clandestina e all’effettivo allontanamento dal territorio nazionale dei cittadini stranieri irregolari.

Dall’inizio dell’anno sono 42 le procedure di espulsione avviate dall’Ufficio Immigrazione, di cui 5 eseguite con accompagnamento ai Centri di permanenza per i rimpatri.

In questo ambito, ieri sono state avviate, da parte di personale dell’Ufficio Immigrazione della Questura, le procedure di espulsione nei confronti di un cittadino straniero, privo di permesso di soggiorno e pertanto irregolare sul territorio nazionale, con precedenti per reati contro il patrimonio, rintracciato e successivamente accompagnato al Centro di permanenza per i rimpatri di Roma – Ponte Galeria per il successivo rimpatrio nel Paese di origine, da parte di militari dell’Arma dei Carabinieri.

Oltre alle attività connesse all’espulsione dei cittadini irregolari, continua da parte dell’Ufficio Immigrazione della Questura l’attività di monitoraggio degli stranieri nella fase di richiesta del permesso di soggiorno ed anche durante la stessa validità del titolo, al fine di evidenziare eventuali cause ostative alla permanenza in Italia, nell’ottica della sicurezza della collettività.

In particolare, dall’inizio dell’anno sono 65 i permessi di soggiorno rifiutati e 3 quelli revocati dal Questore di Grosseto per mancanza dei requisiti necessari al rilascio o per la commissione di gravi reati che rendono incompatibile la permanenza sul territorio dello Stato.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button