Pubblicato il: 24 Giugno 2019 alle 10:07

Colline MetallifereCronaca

Finisce di scontrare la pena, esce dal carcere e viene espulso: era ritenuto pericoloso

Ieri mattina è stato scarcerato per fine pena un cittadino marocchino detenuto presso il carcere di Massa Marittima

Ieri mattina è stato scarcerato per fine pena un cittadino marocchino detenuto presso il carcere di Massa Marittima.

L’uomo, di 33 anni, già irregolare sul territorio nazionale, stava scontando una pena di un anno e mezzo circa per reati in materia di stupefacenti e aveva alle spalle numerosi altri precedenti penali per droga, reati contro il patrimonio e resistenza a pubblico ufficiale.

Il Tribunale di Firenze, vista la pericolosità sociale dell’uomo, attualizzata dal Magistrato di Sorveglianza di Siena, ha stabilito la sua espulsione dall’Italia, al termine della pena.

L’uomo, pertanto, al momento della scarcerazione, è stato consegnato al personale dell’Ufficio immigrazione della Questura ed è stato accompagnato al centro di permanenza per i rimpatri di Torino, per il successivo rimpatrio in Marocco.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su