Politica

Trasformazione Province, Enzo Turbanti: “Si pensi a tutelare i dipendenti”

Abbiamo ricevuto e pubblichiamo integralmente alcune riflessioni del consigliere provinciale Enzo Turbanti sul futuro della Provincia:

Non intendo ripetere tutto quello, che come consigliere uscente, ho espresso nella sala consiliare, ma alcune considerazioni mi sembra che siano da evidenziare, come:

  • la positiva esperienza personale in questi anni di opposizione costruttiva e puntuale nell’interesse del territorio e delle problematiche ad esso inerenti. Non sono stato d’accordo su molti indirizzi dell’amministrazione provinciale, come viabilità, piano dei rifiuti, Ptc, bonifiche ambientali, ecc…, ma sempre con pareri ed argomentazioni espressi con lealtà (e mi si passi) con un po’ di capacità dovuta all’esperienza più che decennale;
  • ma non è importante parlare di se stessi, quanto per l’altro argomento che ho enunciato nel Consiglio e per il quale rinnovo l’invito al presidente Marras ed alla Giunta provinciale rimasta in carica, a mettere tutta la loro energia personale ed amministrativa a definire le progettualità già iniziate e ha tutelare il personale, per il quale si prospetta un periodo di incertezza e di futuro tutto da decidere. Ricordo che l’Ente Provincia è uno dei maggiori datori di lavoro del nostro territorio, con circa 500 dipendenti che hanno grosse professionalità individuali, e come strutture. Non dare loro minime garanzie è corroborare il voto 5 meno meno, che ho dato all’amministrazione provinciale per il lavoro svolto in questi anni.

Concludo, (anche per sdrammatizzare) dicendo che personalmente avrei eleminato e chiuso le Regioni, vera fonte di spreco del denaro pubblico”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button