GrossetoPolitica

Centro vaccinale, Perugini: “Errore spostarlo ad Alberese, disagi per i cittadini”

Il nuovo centro vaccinale di Alberese sembra non riscuotere successo tra i cittadini: tra le criticità emerse la distanza, la carenza di sedute e un bagno di servizio per gli accompagnatori.

“Il suo isolamento e l’assenza di distributori automatici di bevande e alimenti causa problemi anche al personale che opera nella struttura – spiega Emanuele Perugini, candidato a sindaco per il Polo civico per Grosseto, che è stato in visita al centro –. Ritengo sia necessario riportare in città il centro vaccinale, impensabile proseguire così, soprattutto in vista della terza somministrazione della dose”.

I cittadini mi hanno contattato per segnalarmi alcune criticità importanti – continua Perugini, come la lontananza del centro vaccinale dalla città, anche se sembra banale arrivare ad Alberese, ma per molte persone non lo è. Inoltre una carenza anche di sedute per poter attendere il proprio turno. Manca in punto di ristoro. Carenze che tutti hanno notato”.

“Non capisco come le istituzioni, che hanno voluto fortemente la nascita di questo centro vaccinale proprio qui ad Alberese – conclude Perugini –, non abbiano trovato un luogo in città per proseguire con  le vaccinazioni. Credo che ci sia bisogno di riflettere in merito a questo argomento così importante, visto che l’emergenza sanitaria nel nostro Paese ancora non è finita”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button