Pubblicato il: 6 Dicembre 2019 alle 16:41

Politica

Decreto fiscale, Ripani: “Approvato mio ordine del giorno su sanatoria sanzioni a enti locali per sforamento Patto di stabilità interno”

"Una vicenda annosa che interessa molti Comuni italiani ed anche toscani, tra cui Pitigliano"

È stato accolto in Aula alla Camera dei Deputati con parere favorevole un ordine del giorno al Decreto Fiscale, a mia prima firma e sottoscritto dal deputato forzista Maurizio D’Ettore, per richiedere la sanatoria delle sanzioni agli enti locali che abbiano sforato il Patto di stabilità interno“.

A dichiararlo è la deputata grossetana di Forza Italia Elisabetta Ripani.

“L’ordine del giorno impegna il Governo a valutare l’opportunità di adottare ogni iniziativa normativa finalizzata a prevedere che agli enti locali che abbiano conseguito il saldo di finanza pubblica non negativo nel triennio 2016, 2017 e 2018 e che abbiano rinnovato i propri organismi nel medesimo triennio, non vengano applicate le misure sanzionatorie, tra cui il taglio del fondo di solidarietà e la contrazione della spesa corrente – spiega la deputata -. L’esecutivo dovrà, inoltre, valutare se intervenire per non applicare a questi Comuni il divieto di incremento delle risorse decentrate per il personale dipendente di cui all’articolo 8 del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro 11 aprile 2008“.

Una vicenda annosa che interessa molti Comuni italiani ed anche toscani, tra cui Pitigliano, in provincia di Grosseto, e Montevarchi, in provincia di Arezzo – termina Elisabetta Ripani -. Forza Italia solleciterà adesso il Governo giallorosso a dare seguito, con le opportune iniziative normative e fin dai prossimi provvedimenti al vaglio del Parlamento, all’impegno previsto nell’ordine del giorno e ad attivarsi nel più breve tempo possibile per rispondere in modo concreto e immediato ai tanti enti locali che subiscono impedimenti nella gestione della quotidiana attività amministrativa, soprattutto ai Comuni più piccoli che difficilmente riescono a far sentire la propria voce a livello nazionale“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su