Pubblicato il: 21 Febbraio 2018 alle 15:17

Politica

Verso le Politiche, Ripani: “Tutelare i piccoli Comuni, il centrosinistra li ha ignorati”

Tanti piccoli gioielli da tutelare e far crescere. I nostri Comuni dell’entroterra sono una risorsa e in quanto tale devono essere rappresentati in Parlamento al pari dei centri più grandi“.

A dichiararlo è Elisabetta Ripani, candidata alla Camera dei Deputati per Forza Italia.

Penso ad esempio a Pitigliano, dove sono appena tornata per ascoltare i residenti e le loro necessità – spiega la candidata -. Una località che, come gli altri Comuni delle Colline del Tufo, offre tanto in termini di turismo, ambiente e attrazioni culturali, con un tessuto imprenditoriale e ricettivo di qualità, che merita le dovute attenzioni da parte dei nostri politici. Lo stesso vale per Scarlino, Castiglione della Pescaia e Massa Marittima, nella zona nord della provincia, dove mi sono fermata come sulle Colline del Tufo: gli investimenti, proprio come avviene per Pitigliano, arrivano da imprenditori seri, competenti e disposti a fare gli interessi della Maremma“.

“Troviamo se non altro curioso che Leonardo Marras affronti il tema dei piccoli Comuni dicendo che dovranno tornare al centro dell’agenda nazionale, quando al Governo c’è stato proprio il centrosinistra – sottolinea Elisabetta Ripani -. Anni di dimenticanze, di disattenzioni, di politiche confuse: e ora il candidato Pd annuncia di ‘prendersi il compito di difendere queste piccole realtà su cui si è costruita l’Italia’. La campagna elettorale fa veramente grandi miracoli. Ma ormai, dopo anni di promesse mai mantenute, la popolazione sa dove sta la verità“.

“Il centrosinistra ha fallito: ha fallito a livello nazionale, con Renzi e Gentiloni, e ha fallito a livello regionale, con il governatore Rossi e con lo stesso Marras. E allora diamo la possibilità a Forza Italia di cambiare le cose mettendo una croce sul simbolo giusto: stanziamo i fondi per le strade dei piccoli Comuni, i collegamenti, per i buoni progetti, per gli ospedali decentrati. A Pitigliano, ad esempio, bisogna salvare a tutti i costi la Medicina alternativa – termina la candidata -. La struttura è un presidio importante per tutto il territorio. Anzi, indispensabile. Quando sarò in Parlamento i piccoli Comuni, nostri grandi tesori, continueranno a vedermi presente, proprio come lo sono stata in questi giorni: presto visiterò anche le altre località della nostra provincia, con entusiasmo e tanti progetti“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su