Pubblicato il: 21 Dicembre 2017 alle 15:25

GrossetoScuola

Gli studenti eleggono il sindaco e il Consiglio comunale dei giovani: ecco i candidati

Oggi, il presidente del Consiglio comunale Claudio Pacella e Chiara Veltroni, assessore alla pubblica istruzione, hanno visitato il Liceo Rosmini in occasione delle elezioni per il sindaco e per il Consiglio comunale dei giovani di Grosseto.

Il progetto, sostenuto dal Comune, ha lo scopo di far sperimentare ai giovani la democrazia rappresentativa e farli avvicinare alla politica.

La democrazia rappresentativa è un cardine delle nostre istituzioni – commenta Claudio Pacella, presidente del Consiglio comunale –. Oggi i ragazzi hanno avuto la possibilità di sperimentare la buona politica, quella che con passione, serietà e impegno cerchiamo di portare avanti noi rappresentanti dei cittadini grossetani quotidianamente“.

Tre candidati con le relative liste e programmi elettorali: Martina Capponi per “Sognare non costa niente”, Aurora Pia Seghi per “Ragazzi di oggi” e Emanuele Viti per “Insieme per i giovani”. Il progetto prevede l’applicazione della norma vigente in materia di elezioni comunali.

Il valore educativo di questo progetto è inestimabile – commenta Chiara Veltroni, assessore alla pubblica istruzione –, dà la possibilità ai ragazzi di conoscere e sperimentare in prima persona il procedimento di elezione dei rappresentanti di una città. Ha una doppia valenza: far comprendere a chi sarà eletto quanto amministrare sia complesso, quanto sia importante ricordarsi sempre che la priorità è la città con i suoi cittadini; e, per chi non ricoprirà cariche, insegna a dare il giusto valore al voto, perché votare è un diritto ma anche un dovere e una responsabilità“.

In foto: i candidati sindaco Martina Capponi, Emanuele Viti e Aurora Pia Seghi con il presidente del Consiglio Claudio Pacella e l’assessore Chiara Veltroni.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su