Pubblicato il: 6 Maggio 2020 alle 11:55

AmiataColline del FioraScuola

Emergenza Coronavirus: l’istituto comprensivo dona 600 euro per aiuti nei Comuni

Dalla scuola un gesto di solidarietà verso le popolazioni di Castell'Azzara, Pitigliano e Sorano

Dalla scuola un gesto di solidarietà verso le popolazioni di Castell’Azzara, Pitigliano e Sorano: l’istituto scolastico Umberto I ha donato 900 euro del progetto Intercultura ad alcune delle associazioni che operano sull’emergenza Covid-19.

I 900 euro saranno ripartiti in parti uguali fra i 3 Comuni e andranno alle seguenti associazioni beneficiarie: Proloco di Castell’Azzara; Misericordia di Castell’Azzara; Proloco di Selvena; Croce Rossa di Pitigliano; Croce oro di Pitigliano; Gruppo Protezione Civile di Sorano.

“Il nostro istituto porta avanti il progetto Intercultura, inserito nel Ptof, per sensibilizzare gli alunni e avvicinarli alle realtà che si trovano a vivere uno svantaggio culturale o economico – afferma Pinuccia Selis, dirigente scolastico dell’Istituto Umberto I –: ogni anno, grazie ai mercatini, alle pesche di beneficenza e alle altre attività organizzate nei vari plessi e nelle classi di ogni ordine e grado, raccogliamo una somma di denaro da destinare alle associazioni. Quest’anno la Commissione del progetto Intercultura ha rivolto l’attenzione sull’emergenza Covid-19 pensando ai 3 Comuni in cui ha sede la scuola. Ringrazio tutti coloro che ci consentono di portare avanti questo progetto, studenti, insegnanti e genitori, ma anche i sindaci e le associazioni che stanno operando per aiutare la popolazione in difficoltà. Un ringraziamento speciale va alla Commissione Intercultura e in particolare alla professoressa Sonia Benicchi, che è la nostra referente del progetto“.

“Questa donazione è la conferma di una Commissione di progetto sempre attenta e sensibile alle problematiche della nostra comunità – commenta Irene Lauretti, assessore alla pubblica Istruzione del Comune di Pitigliano –, ma anche ai bisogni di altre realtà scolastiche italiane. Ricordo che un anno la Commissione ha destinato la somma raccolta alle scuole di Amatrice colpite dal terremoto. Un progetto che insegna ai giovani la solidarietà, l’importanza di impegnarsi per aiutare chi ha bisogno”.

“A Castell’Azzara – spiega Simonetta Rustici, consigliere comunale con delega a scuola, pari opportunità e politiche giovanili del Comune di Castell’Azzara – la donazione andrà a quelle associazioni che, in questa emergenza, stanno collaborando attivamente con l’amministrazione comunale nel quotidiano, per portare la spesa a casa delle persone e, nella prima fase, per la consegna delle mascherine“.

Un importante progetto dell’istituto comprensivo – sottolinea Roberto Carrucola, assessore alla pubblica Istruzione e alle politiche sociali del Comune di Sorano – che sensibilizza i ragazzi verso le situazioni difficili e meno fortunate. Un supporto concreto della scuola che dimostra di essere un punto di riferimento per le famiglie e per tutto il contesto sociale in cui opera. Rivolgo un ringraziamento da parte e mia e di tutta l’amministrazione comunale alla professoressa di riferimento del progetto Sonia Benicchi, alla dirigente scolastica Pinuccia Selis e a tutti i protagonisti attivi: professori, ragazzi e genitori che con il loro impegno e lavoro hanno consentito una donazione importante al nostro gruppo di Protezione civile”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su