AttualitàColline Metallifere

Donare i propri giocattoli ai figli dei carcerati: ecco l’iniziativa di Heos e Coopthc

Dare una nuova vita ai propri giocattoli e regalare un sorriso a chi ne ha bisogno.  È l’iniziativa “Una seconda possibilità per i propri giocattoli”, promossa dal gruppo di solidarietà Heos e dalla cooperativa Coopthc (Together let’s Help the Community!),  in collaborazione con l’istituto penitenziario di Massa Marittima.

Si potrà donare un proprio giocattolo – in buone condizioni e che non preveda l’uso di batterie – contattando al numero 370.3792052 il gruppo solidarietà Heos che provvederà, dopo la necessaria sanificazione, a consegnarlo al carcere massetano. Gli ospiti della struttura potranno a loro volta regalarlo ai propri figli in occasione del prossimo Natale. L’iniziativa andrà avanti non soltanto in occasione del Natale, ma sarà costante durante l’anno. I bambini e le bambine che durante le festività, e anche successivamente, entreranno nell’istituto penitenziario per far visita al proprio papà porteranno a casa il bellissimo ricordo di un abbraccio e anche un piccolo e certamente gradito dono.

Chi volesse partecipare attivamente all’iniziativa donando i propri giocattoli potrà rivolgersi al numero 370.3792052 o scrivere alla mail gruppoheos@gmail.com.

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa: info@coopthc.org

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button