AttualitàGrosseto

Nuovi materiali per il centro per disabili Il Girasole

Trecento euro da spendere in materiali per le attività del centro per disabili “Il Girasole” di Grosseto. Sono stati donati dal Polo Bianciardi che a dicembre dello scorso anno ha sostenuto la prima edizione del mercatino dell’usato “Murg”.L’idea di mettere in vendita oggetti usati, ma ancora in buone condizioni, è nata da un gruppo Facebook ed è stata sostenuta da alcuni insegnanti dell’istituto grossetano.

“Ringraziamo il Polo Bianciardi e il professor Michele Ranieri, ideatore dell’iniziativa, per la donazione“, commenta Renza Capaccioli, responsabile dell’unità funzionale servizi sociali del Coeso Società della Salute grossetana.

GirasoleMurg3“Contributi come questo – aggiungono gli operatori del centro diurno – ci consentono di acquistare materiale per i laboratori artigiani e artistici che ogni giorno proponiamo ai nostri ragazzi”. Sono molte, infatti, le attività in cui il Coeso SdS, insieme agli operatori della cooperativa Arcobaleno, impegnano i ragazzi: si spazia dai laboratori musicali a quelli artistici, dalle attività motorie e incontri pensati per favorire la socializzazione. L’obiettivo è far sì che gli ospiti – tutte persone disabili adulte – riescano a mantenere o recuperare le loro abilità residue, per migliorare la qualità della loro vita.

Il centro “Il Girasole” si trova in viale Sonnino 50/a a Grosseto. Ospita ventisette disabili adulti ed è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 7 alle 17.

​Nelle foto i ragazzi del Girasole con gli operatori e alcuni banchi del mercatino​

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button