Pubblicato il: 2 Febbraio 2015 alle 20:08

Attualità

Detenzione di armi: cosa fare per mettersi in regola entro il 5 maggio

La Polizia di Stato informa che il Decreto Legislativo 29 settembre 2013 n° 121, entrato in vigore il 5 novembre 2013, ha introdotto un’importante novità in tema di detenzione delle armi.

In particolare ha stabilito che, entro 18 mesi dall’entrata in vigore ( entro il 5 maggio 2015), chiunque detenga armi pur senza essere in possesso di alcuna licenza di porto delle stesse debba comunque presentare in Questura, ogni 6 anni, la certificazione medica prevista dall’articolo 35 del TULPS, salvo che non sia stata prodotta nei 6 anni antecedenti la data del 5 Novembre 2013.

La mancata presentazione del previsto certificato medico autorizza il Prefetto a vietare la detenzione delle armi denunciate, ai sensi dell’art.39 del TULPS.

Per ulteriori informazioni e delucidazioni in merito rivolgersi alla Questura di Grosseto – Divisione Polizia Amministrativa, presentandosi al front-office o telefonando nei giorni e negli orari consultabili sul sito www.poliziadistato.it

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su