Salute

Ospedale Misericordia: nominato il nuovo direttore della Dermatologia

Il direttore generale Antonio D'Urso lo ha nominato all'esito di una selezione pubblica e oggi si è svolta la firma del contratto

Il dottor Michele Pellegrino è il nuovo direttore della Unità operativa complessa di Dermatologia di Grosseto, Colline Metallifere, Amiata Grossetana, Orbetello e Pitigliano.

Il direttore generale Antonio D’Urso lo ha nominato all’esito di una selezione pubblica e oggi si è svolta la firma del contratto.

Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Siena, Pellegrino si è specializzato sempre nell’ateneo senese in dermatologia e venereologia e dermatologia cosmetologica. Ha svolto la sua attività professionale nella Usl di Paola (Cosenza), presso la Usl di Arezzo, al Ministero di Grazia e Giustizia e, dal 2002 fino al 2018, è stato dirigente medico nella Dermatologia dell’Azienda ospedaliero – universitaria Le Scotte di Siena con incarico di alta specializzazione.

Dal 2018 è stato prima dirigente medico nella Dermatologia dell’ospedale Misericordia di Grosseto e successivamente sostituto direttore dell’Uoc Dermatologia Grosseto, Colline Metallifere Amiata Grossetana, Orbetello, Pitigliano dell’Asl Toscana sud est.

“Si tratta di una nomina importante per l’attività della dermatologia in provincia di Grosseto – dichiara Antonio D’Urso, direttore generale della Asl Toscana sud est –, in primo luogo perchè il dottor Pellegrino è un professionista conosciuto e stimato e che conosce bene il territorio, e dunque anche le sue esigenze di salute. Poi, grazie alla sua esperienza maturata in anni di lavoro nel reparto, assicura quella continuità assistenziale che è sempre un elemento importante per garantire al meglio l’interesse dei pazienti”.

Sono orgoglioso di aver raggiunto questo traguardo – commenta il dottor Michele Pellegrino -, ma soprattutto sono contento di poter lavorare nella Asl Toscana sud est e collaborare con un gruppo di medici e di infermieri dotati di pazienza, disponibilità e umanità, doti che esaltano la competenza e l’elevata professionalità di ognuno di loro“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button