Pubblicato il: 14 Giugno 2019 alle 13:51

CronacaGrossetoIn evidenza
Popolari

Donna aggredita al velodromo: individuato il padrone del cane, incastrato dalle telecamere

Dopo la denuncia sporta al Comando della Polizia municipale, si sono attivate le indagini

La Polizia municipale di Grosseto è riuscita – attraverso una tempestiva attività di indagine degli agenti – a individuare il conduttore e proprietario del cane che ha aggredito una donna nel parco di via Giotto, lo scorso 4 giugno.

Dopo la denuncia sporta al Comando della Polizia municipale, si sono attivate le indagini che hanno portato a individuare l’uomo, un grossetano che a seguito dell’episodio si era allontanato facendo perdere le sue tracce. Dovrà rispondere dell’accusa di lesioni, avanzata dalla donna che ha subito l’aggressione da parte del cane. Allo stesso tempo il caso è stato segnalato dagli agenti anche alla Asl, che si occuperà adesso di fare tutti gli accertamenti relativi alla pericolosità dell’animale.

E’ un altro caso risolto dalla Polizia municipale – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla Sicurezza Fausto Turbanti -: indispensabili, anche in questa circostanza, sono state le telecamere di videosorveglianza presenti nella zona. Le immagini del circuito sono servite a chiarire la dinamica e hanno fornito elementi preziosi per risalire al conduttore e proprietario del cane. L’uomo è stato raggiunto dalla Polizia municipale nella propria abitazione. La speranza è che questo caso serva a far riflettere. Chiediamo infatti ai proprietari degli animali di prestare massima attenzione in modo che episodi di questo tipo non si ripetano. Esprimiamo inoltre massima vicinanza alla donna aggredita e le auguriamo di superare al più presto questo trauma. Una vicenda che ha sconvolto l’intera comunità“.

Intanto continua l’enorme lavoro della Polizia municipale volto a potenziare l’impianto di videosorveglianza presente in città. “Stiamo lavorando su molti punti sensibili – spiega Turbanti: è già finanziato con fondi statali l’inserimento, proprio al velodromo, di tre telecamere di ultima generazione che serviranno a tenere sotto controllo proprio il parco di via Giotto”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su