Pubblicato il: 21 Dicembre 2019 alle 14:52

Cronaca

Controlli dei Carabinieri in un residence: due clandestini trovati con un machete e cocaina

I protagonisti della vicenda, accaduta ieri mattina, sono due tunisini di 32 e 17 anni, entrambi irregolari sul territorio italiano

Nascondevano un machete e della cocaina nella stanza di un residence, ma sono stati scoperti dai Carabinieri.

I protagonisti della vicenda, accaduta ieri mattina, sono due tunisini di 32 e 17 anni, entrambi irregolari sul territorio italiano.

I Carabinieri, sia in borghese che in uniforme, hanno svolto, a partire dalle 6 del mattino, una serie di controlli nelle Rta di Marina di Grosseto.

Durante questa operazione, nel controllare gli ospiti di un residence, hanno identificato i due tunisini e li hanno perquisiti. Con loro avevano un machete di 47 centimetri di lunghezza e due dosi di cocaina del peso complessivo di due grammi.

Entrambi sono stati denunciati per detenzione abusiva di armi, detenzione illegale di sostanza stupefacente e ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

Il 32enne è stato immediatamente colpito da decreto di espulsione con intimazione a lasciare il territorio dello Stato entro 7 giorni. Il 17enne è stato affidato ad un centro di accoglienza di Grosseto.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su