Pubblicato il: 20 Settembre 2018 alle 15:00

AttualitàGrosseto

Non solo sport e solidarietà: all’Aipamm Day protagoniste anche le degustazioni di qualità

Questo è un evento all’insegna dello sport e dell’informazione, ma anche della partecipazione e dell’impegno solidale, e non poteva mancare il mondo economico“.

Confcommercio Grosseto parla così della partecipazione alla quarta edizione di Aipamm Day, l’iniziativa che domenica porterà la “The Run of colors” al parco di via Giotto.

Aipamm, Associazione italiana pazienti con malattie mieloproliferative, si occupa di sostenere la ricerca sulla cura della mielofibrosi e delle malattie mieloproliferative in genere, sostenere le famiglie con pazienti affetti da malattie mieloproliferative, divulgare la conoscenza delle malattie fra pazienti e medici.

Siamo al fianco di Aipamm in questa bella manifestazione – prosegue Gabriella Orlando, direttore di Ascom Confcommercio –, anche attraverso la sensibilità, la disponibilità e l’entusiasmo di alcuni dei nostri associati, che daranno un bell’esempio di solidarietà attiva“.

E siccome “Le cose buone possono fare anche del bene“… al parco di via Giotto, domenica, il sistema Confcommercio si occuperà degli stand gastronomici del cosiddetto “Maremma street food“.

Il gruppo sindacale di Federcarni Confcommercio Grosseto curerà un gazebo dove i “professionisti della carne“, all’ora di pranzo, porteranno e serviranno degli assaggi delle loro preparazioni di grande qualità, tra cui alcune tipicità del territorio, come il “peposo”.

Saranno impegnati in questo stand Andrea Laganga, della macelleria Laganga, presidente di Federcarni Grosseto, Gabriele Rossi, della macelleria Mercato carni di Grosseto, che anche l’anno scorso ha collaborato con Aipamm, Claudio Vannucchi della macelleria F.lli Vannucchi, Luca Tavarnesi della macelleria Pino e Luca, Gabriele Berti, dell’omonima macelleria.

Federcarni Confcommercio Grosseto lancerà, per l’occasione, la sua nuova campagna di comunicazione con lo slogan “Oggi è un buon giorno per mangiare carne” – “This day is a good day to eat meat”, ideata per accendere i riflettori sulla qualità e sui valori nutrizionali, oltre che sulla bontà, dei prodotti selezionati e venduti dalle macellerie aderenti a Federcarni, ed al contempo per sottolineare l’impegno in campo sociale del gruppo.

Domenica presso il nostro gazebo, al parco di via Giotto, sarà un ottimo giorno per mangiare carne – sottolinea il presidente di Federcarni Grosseto, Andrea Laganga –. Non solo perché si avrà la possibilità di assaporare alcune delle specialità delle nostre botteghe, ma anche per contribuire ad una nobile causa“.

Sempre del “mondo Confcommercio”, al velodromo domenica ci sarà lo stand del “Carrettino” di Andrea Greco, che proporrà alcune delle sue buonissime specialità siciliane, ovvero arancini e cannoli, il tutto rigorosamente senza glutine.

Il truck di Nicola Bani sarà presente invece per le bibite.

Non solo chi si iscriverà alla gara, ma anche i semplici visitatori potranno accedere all’area “Street food” e partecipare a tutte le degustazioni, a fronte di un piccolo contributo che sarà devoluto alla ricerca sulla mielofibrosi e sulle malattie mieloproliferative.

Insomma, con le prelibatezze dello “Street food” ci sarà un motivo in più per partecipare all’Aipamm day.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su