Pubblicato il: 7 Gennaio 2013 alle 11:17

Attualità

Decreto Balduzzi: i locali pubblici dovranno esporre una locandina contro i rischi del gioco d’azzardo

A partire da gennaio, i titolari di esercizi pubblici e sale da gioco che organizzano giochi con vincite in denaro come gratta e vinci, scommesse, giochi con estrazioni e slot machine, dovranno esporre nei loro locali un avviso, in ottemperanza del decreto legge Balduzzi.

Questa comunicazione contiene formule di avvertimento sul rischio di dipendenza dalla pratica dei giochi con vincite in denaro e le relative probabilità di vincita, oltre al divieto di gioco per i minori di 18 anni. I titolari dovranno appendere le locandine all’ingresso e nell’area di gioco dei locali.

La mancata attuazione di questa disposizione comporterà una sanzione di 50milaeuro nei confronti dei titolari dei locali.

La Asl hanno predisposto il materiale informativo che evidenzia quali sono i possibili rischi collegati alla dipendenza dal gioco, segnalando anche appositi centri di assistenza.

La locandina relativa ai rischi di dipendenza può essere ritirata presso la sede di Confcommercio Grosseto, che è a disposizione per tutti i chiarimenti necessari, oppure può essere scaricata direttamente dal sito dell’associazione, all’indirizzo www.confcommerciogrosseto.it.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su